L’ACR Messina passa a Marsala grazie ad un gol del solito Cocuzza

di Danilo Marino – L’ACR Messina conquista a Marsala la seconda vittoria consecutiva in trasferta e prosegue la sua marcia verso le prime posizioni della classifica.L’avvio di gara è di marca azzurra, con gli ospiti che faticano ad entrare in partita. Al 4’ Rossi Pontello interviene in uscita per anticipare l’accorrente Palmiteri. La reazione dei giallorossi è affidata ad una punizione calciata da Grillo e ad una conclusione fuori misura di Coppola. Al 15’ è Cocuzza a spedire alto. Caldarella, decisivo sette giorni fa contro il Nuvla San Felice, è costretto ad abbandonare il campo per infortunio al 20’. Al suo posto dentro D’Angelo. Un minuto dopo ghiotta chance per il Messina: corner di Grillo, testa di Cocuzza, palla che finisce sopra la traversa. I padroni di casa ci provano con Conti (punizione fuori al 26’) e Fina (tiro dalla distanza bloccato da Rossi Pontello). Il primo tempo si chiude sul risultato di 0-0. Il match stenta a decollare anche nella ripresa. Sugli sviluppi di un calcio d’angolo Lo Piccolo è attento a ribattere sul tentativo di Genovese, poi Giacalone manda fuori. La squadra di Bertoni pericolosa con Coppola, ma la girata del capitano,  sugli sviluppi di un corner, si rivela fuori misura. Al 20’ cambia il punteggio al “Lombardo Angotta”: splendido traversone di Di Dio sul quale si avventa Cocuzza che non ha difficoltà ad insaccare in rete, sfruttando il ghiotto assist del compagno. L’attaccante palermitano, grande ex della partita, nell’esultanza si rivolge al pubblico di casa che lo “beccava” sin dal primo tempo. Il Messina potrebbe chiudere i giochi qualche minuto dopo, ma Di Masi salva miracolosamente su Corona che aveva sparato a botta sicura. Al 39’ potente conclusione da lontano di Cocuzza: soltanto la traversa gli nega la gioia della doppietta. Vantaggio dunque legittimato dall’ottimo finale di gara degli ospiti, con un Marsala ormai alle corde e decisamente a corto di energie. Per l’ACR è la terza vittoria esterna stagionale, oltre che la quinta affermazione negli ultimi sette incontri. Una marcia da grande. In attesa di conoscere l’esito del ricorso sulla penalizzazione i due turni consecutivi tra le mura amiche possono spingere ancora più in alto Coppola e compagni.

MARSALA-ACR MESSINA 0-1

Marsala: Di Masi, Trezza, Pergolizzi, Giacalone, Impicciché, Matinella, Genovese (41′ st Marino), Fina (41′ Genesio), Palmiteri, Conti, Daidone. A disposizione: Milani, De Vito, Porto, Minì, Cusumano. All. Sciacca.

ACR Messina: Rossi Pontello, Dombrovoschi, Caldarella (20’ pt D’Angelo), Coppola, Occhipinti, Lo Piccolo, D’Alterio, Di Dio, Corona, Cocuzza (45’ st Coulibaly), Grillo. A disposizione: Cecere, Calcagno, Lo Nardo, Alizzi, Biondo. All. Bertoni.

Arbitro: Forneau della sezione di Roma 1 (Assistenti Bernabei di Tivoli e Nigito di Ragusa)

Marcatore: 20’ st Cocuzza

Ammoniti: Daidone, Conti

  19:20 18.03.12
Condividi
article
27381
CalcioWeb
L’ACR Messina passa a Marsala grazie ad un gol del solito Cocuzza
di Danilo Marino – L’ACR Messina conquista a Marsala la seconda vittoria consecutiva in trasferta e prosegue la sua marcia verso le prime posizioni della classifica.L’avvio di gara è di marca azzurra, con gli ospiti che faticano ad entrare in partita. Al 4’ Rossi Pontello interviene in uscita per anticipare l’accorrente Palmiteri. La reazione dei
http://www.calcioweb.eu/2012/03/lacr-messina-passa-a-marsala-grazie-ad-un-gol-del-solito-cocuzza/27381/
2012-03-18 19:20:54
Acr Messina,cocuzza,marsala,Messina
News
Torna alla Home