Serie B: un grande Crotone espugna Padova e vede la salvezza, adesso anche la Reggina continua a sperare

La 31^ giornata di serie B ha dato spunti molto interessanti, anche perchè tra le prime 9 in classifica hanno vinto solo in due, l’Hellas Verona nell’anticipo contro il Cittadella (3-2) e la Sampdoria in casa contro la Nocerina (2-0). Per il resto un solo pareggio, quello del Sassuolo 2-2 sul campo del Grosseto, e tante sconfitte: 1-2 in casa del Pescara con il Bari, 1-0 in trasferta per il Torino capolista sul campo dell’Empoli, 2-0 del Varese sempre in trasferta sull’ostico campo di sempre più sorprendente Juve Stabia che senza i 4 punti di penalizzazione starebbe lottando addirittura per i playoff, e poi anche il Padova sconfitto in casa 1-2 all’Euganeo da uno splendido Crotone. I calabresi, che avevano vinto con lo stesso punteggio anche all’andata, sono andati in vantaggio al 15′ con Florenzi, che ha sfruttato un passaggio a vuoto della difesa biancoscudata mettendo dentro l’1-0 a porta vuota. Lo stesso esterno 21enne ha firmato la doppietta al 22′, con un tiro a botta sicura. Il Padova si è rivisto nella ripresa, ma il gol bellissimo dell’ex Cutolo al 17′ (cucchiaio sul portiere, dopo aggancio e dribbling su due avversari) ha cambiato solo il tabellino, non il risultato finale. Padova resta fermo a quota 52, in una zona play off sempre piu’ affollata.

Il Crotone, alla seconda vittoria consecutiva, si allontana sempre di più dalla zona retrocessione e adesso ha ben 5 punti di vantaggio dai playout. E’ stata una giornata di vittorie nella zona calda della classifica e in quella centrale: i tre punti portati a casa da Bari, Juve Stabia, Grosseto, Modena e Livorno portano queste squadre quasi al sicuri, mentre quelli di Crotone, Empoli e Vicenza risultano molto importanti e lasciano nell’inferno l’Ascoli, il Gubbio e soprattutto Nocerina e Albinoleffe, sempre più vicine alla retrocessione diretta. Per i playout, invece, sarà ancora bagarre.
Nelle zone alte, invece, solo l’Hellas Verona ha sfruttato lo stop del Torino portandosi a -3 dalla capolista. A -3 c’è anche il Sassuolo, mentre il Pescara è a -4. La lotta per i primi due posti è comunque ancora apertissima tra queste quattro squadre; le altre sono tutte staccatissime e gli altri due posti per i playoff rimarranno molto probabilmente incerti fino alle ultimissime giornate.
Padova e Varese, infatti, danno evidenti segnali di debolezza e il loro vantaggio continua ad assottigliarsi. La Sampdoria nel girone di ritorno è un autentico rullo compressore e adesso è a -2 dal Padova e a -1 dal Varese, a un passo dalla zona playoff. Subito sotto ci sono Brescia e Reggina, rispettivamente a -3 e a -6 dal Varese, attualmente 6° in classifica. Ma Brescia e Reggina hanno una partita in meno, e lunedì sera al Granillo disputeranno il posticipo della 31^ giornata. Se gli amaranto di mister Gregucci riuscissero a ritrovare la vittoria, si porterebbero alla pari delle rondinelle, a -3 dalla zona playoff e a -4 dal Padova 5° in classifica. Ecco perchè hanno ancora speranza; nonostante i tanti risultati negativi degli ultimi mesi, le altre arrancano e la corsa ai playoff è ancora apertissima.

  18:47 31.03.12
Condividi
article
29819
CalcioWeb
Serie B: un grande Crotone espugna Padova e vede la salvezza, adesso anche la Reggina continua a sperare
La 31^ giornata di serie B ha dato spunti molto interessanti, anche perchè tra le prime 9 in classifica hanno vinto solo in due, l’Hellas Verona nell’anticipo contro il Cittadella (3-2) e la Sampdoria in casa contro la Nocerina (2-0). Per il resto un solo pareggio, quello del Sassuolo 2-2 sul campo del Grosseto, e
http://www.calcioweb.eu/2012/03/serie-b-un-grande-crotone-espugna-padova-e-vede-la-salvezza-adesso-anche-la-reggina-continua-a-sperare/29819/
2012-03-31 18:47:40
classifiche serie b,partite serie b,playoff serie b,playout serie b,risultati serie b,serie b,serie b partite,serie b squadre,squadre serie b
News
Torna alla Home