Serie B, domani Torino-Reggina: la storia, gli ex e i precedenti

Domani 25 Aprile 2012, alle ore 14.30 si disputerà il secondo tempo di Torino-Reggina, partita valevole per la 34^ giornata della serie Bwin. A causa del maltempo, il 6 Aprile, il match fu sospeso sul risultato di 1-0 per i padroni di casa. Segnò Glik di testa e la Reggina si rese pericolosa in un paio di occasioni, colpendo anche un palo con Barillà. È la prima volta, nella storia del calcio italiano, che una partita intera vedrà il susseguirsi di allenatori differenti nelle due frazioni di gioco. Infatti, quel venerdì Santo, il tecnico amaranto era ancora Angelo Gregucci.

La prima volta che si scontrarono a Torino la formazione piemontese e quella amaranto, è datata 25/03/1990: la Reggina di Bruno Bolchi perse 2-0, segnarono Lentini e Sordo. Quel Toro vinse il campionato di serie B tornando immediatamente in serie A. Il secondo incontro avvenne sempre in serie B,  durante la stagione 1996-1997. Finì 4-2 per i granata e Marco Ferrante, un’autentica bestia nera della Reggina, segnò addirittura 4 gol. Per gli amaranto andò in rete Dionigi, che poi vinse il titolo di capocannoniere. Il torinese Mezzano, autore di un ottima stagione a Reggio nella sfortunata annata 2000-2001, si rese protagonista con un’autorete.
L’anno successivo finì ancora 2-0 con ancora Ferrante in gol,sulla panchina degli amaranto sedeva Franco Colomba, che con 158 partite, è il mister con più presenze nella Reggina. Quella del 1998-1999 è sicuramente il precedente che i tifosi della Reggina, ma anche quelli granata, ricordano con più piacere. All’ultima giornata, con il Torino già promosso in serie A, vinsero i calabresi 2-1 con i gol di Cozza e Martino. Fu il match che segnò la prima e storica promozione della Reggina in serie A. Il primo incontro nella massima serie, del 30 Aprile 2000, vide contrapporsi un Toro con un estremo bisogno di punti, in piena lotta per non retrocedere, e una Reggina che invece era quasi sicura della salvezza. Finì 2-1 per i granata, allenati da Mondonico. Al gol di Galante rispose Kallon, ma a pochi minuti dalla fine il solito Ferrante castigò Taibi con una punizione magistrale. Per vedere ancora una volta queste due squadre contro in serie A, bisognò attendere 3 anni. Nella stagione 2002-2003 la Reggina di De Canio offrì una delle peggiori prestazioni dell’intero campionato che la vide salvarsi grazie allo spareggio contro l’Atalanta. Sul campo neutro di Reggio Emilia vinse 1-0 il Torino, che chiuse in ultima posizione, con un gol, ovviamente, di Ferrante. I granata tornarono in serie A dopo un paio di anni. Risale alla magica stagione 2006-2007 la prima e unica vittoria della Reggina in serie A in casa granata. Una doppietta di Rolando Bianchi, intervallata dalla rete dell’ex Comotto, gelò lo stadio piemontese in una sfida che rappresentava sicuramente uno scontro diretto per non retrocedere. L’anno successivo, con Ficcadenti in panchina, le due formazioni si affrontarono alla seconda giornata di campionato. Un 2-2 rocambolesco soddisfava i calabresi: infatti dopo l’iniziale vantaggio di Amoruso, il Torino ribaltò la situazione con le reti di Rosina e Ventola. Solo all’ultimo minuto pareggiarono gli amaranto grazie al gol di Ciccio Cozza. Nel 2008-2009, ultimo anno in cui granata e amaranto disputarono il campionato di serie A, uno scialbo 0-0 non accontentò nessuna delle due squadre. L’anno successivo, in serie B, Torino e Reggina, erano considerate le assolute favorite per una promozione diretta in serie A. Delusero entrambe fallendo l’obiettivo che si erano predisposte. In casa piemontese un 2-0 secco segnò l’esonero dalla panchina calabrese di Walter Novellino. Esattamente ad un anno fa risale l’ultimo incrocio tra le due formazioni. Un meraviglioso gol di tacco di Domenico Danti illuse gli amaranto, che furono beffati a due minuti dalla fine dall’ex Bianchi che aveva colpito anche l’anno precedente. A fine stagione sarà la Reggina a conquistare i playoff, proprio a scapito del Torino.

Giocate: 11
Vittorie Reggina: 2
Vittorie Torino: 6
Pareggi: 3
Reti Reggina: 11
Reti Torino: 18

All’ andata, al Granillo, la partita fu molto equilibrata. La maggiore esperienza e concretezza del Torino prevalsero e a 5 minuti dalla fine, D’Ambrosio firmò lo 0-1 finale.

Gli ex del Torino sono Simone Rizzato e Riccardo Colombo. Il primo ha giocato nei granata in serie B dall’estate 2003 al gennaio 2005 collezionando 30 presenze, il secondo ha militato nei granata sempre nella serie cadetta da dal 2008 al 2010. Gli ex amaranto sono l’attuale capitano torinese Rolando Bianchi, che tutti ricordano per i 18 gol nel campionato di serie A 2006-2007 (record assoluto per un calciatore della Reggina in un anno di serie A) e il portiere Ferdinando Coppola, secondo di Belardi nella stagione 2003-2004, che vanta solo 2 presenze con la squadra calabrese.

  13:51 24.04.12
Condividi
article
33352
CalcioWeb
Serie B, domani Torino-Reggina: la storia, gli ex e i precedenti
Domani 25 Aprile 2012, alle ore 14.30 si disputerà il secondo tempo di Torino-Reggina, partita valevole per la 34^ giornata della serie Bwin. A causa del maltempo, il 6 Aprile, il match fu sospeso sul risultato di 1-0 per i padroni di casa. Segnò Glik di testa e la Reggina si rese pericolosa in un
http://www.calcioweb.eu/2012/04/serie-b-domani-torino-reggina-la-storia-gli-ex-e-i-precedenti/33352/
2012-04-24 13:51:19
Amoruso,bianchi,breda,colomba,colombo,comotto,Coppola,Cozza,cozza e martino,de canio,dionigi,Ferrante,ferrante bestia nera reggina,ferrante gol contro reggina,ferrante reggina,glik,gregucci,marco ferrante,martino,mondonico,rizzato,rosina,tonino martino,torino - reggina serie b,torino reggina,torino reggina 1999,torino reggina incontri,torino reggina serie a,torino-reggina 25 aprile,torino-reggina gli ex,torino-reggina precedenti,torino-reggina recupero,torino-reggina recupero serie b,torino-reggina storia,ultimo precedente torino-reggina,ventola,ventura
News
Torna alla Home