Lega Pro playoff I^ Divisione: come all’andata decisivo Pirrone, il Trapani vola in finale

Al “Provinciale” di Trapani per il ritorno casalingo di semifinale playoff con la corazzata lombarda  c’è un discreto ottimismo fomentato anche dalle dichiarazioni del tecnico Boscaglia: “noi giochiamo per vincere, non sappiamo fare calcoli”. Inoltre i recuperi importanti di Lo Bue e Gambino fanno ben sperare. Di fronte, però, c’è da fare i conti con la seconda difesa del campionato e l’attacco più prolifico di tutta la Prima Divisione di Lega Pro.

Prima frazione di gioco da brividi per il Trapani, che parte bene nei primi minuti di gioco provando a spaventare gli avversari, ma con il passare del tempo rischia davvero grosso. I lombardi sprecano diverse occasioni: al 12′ in azione di contropiede Coralli entra in area si defila sulla destra e mette in mezzo per Le Noci che a portiere battuto spara alto, 7 minuti dopo sempre il bomber grigiorosso stoppa di petto e gira al volo di destro, palla che sfiora il palo sulla destra di Pozzato. Poco dopo, tegola per i padroni di casa che perdono Tedesco per un risentimento all’adduttore, sostituito in via precauzionale da Barraco. L’azione più pericolosa dei siciliani arriva al 31′ con un gran tiro da fuori di Caccetta che sorvola di poco la traversa.
Difesa dei granata in affanno, gli uomini di Boscaglia non riescono ad essere compatti in fase di ripiegamento ed offrono troppe palle gol agli avversari, l’ultima arriva al 38′ sui piedi di Dettori che nei pressi del dischetto calcia di destro a colpo sicuro ma è perfetta la risposta di Pozzato che blocca il pallone. Il primo tempo, si chiude 0-0, e tutto sommato fin qui è un ottimo parziale per un Trapani troppo contratto e spaventato dalla voglia e le occasioni collezionate dagli ospiti.
Secondo tempo sulla stesa scia della prima frazione di gioco, il Trapani non riesce a costruire e prova spesso a scavalcare il centrocampo. Al 52′ buona occasione per la Cremonese: cross dalla destra di Filippini per Coralli che cerca il secondo palo e lo manca non di molto. Al 54′ la prima vera occasione da rete per i granata: Madonia, il migliore dei siciliani, fa partire un gran destro messo in calcio d’angolo da Alfonso. Poco più tardi, i grigiorossi passano in vantaggio con Coralli lasciato colpevolmente libero di stoppare e scaricare di sinistro a tu per tu con Pozzato. Dopo qualche minuto di appannaggio, i granata  cercano di portarsi in avanti e trovare il pareggio collezionando diversi calci d’angolo. Al 68′ gran tiro da fuori di Filippi, messo in fallo laterale da Alfonso. Proprio su un altro calcio d’angolo, battuto da Barraco, arriva il gol del Trapani: Cesar devia mettendo in difficoltà il portiere Alfonso il quale non blocca la sfera che finisce sui piedi di Pirrone che mette dentro. Sulle ali dell’entusiasmo i granata collezionano occasioni da rete e mettono alle corde gli ospiti che risultano abbastanza stanchi, a 4 minuti dalla fine c’è  l’occasione per chiudere la partita con un contropiede imbastito da Gambino che scarica su Madonia, ma il suo destro a giro finisce alto. Negli ultimi giri d’orologio, 5 minuti di recupero concessi dal direttore di gara, la Cremonese mette paura ai siciliani con azioni di mischia: la più pericolosa è stata sventata da Lo Bue che salva la rete su uscita maldestra di Pozzato al 95′.
Al termine il risultato è 1-1, e fa volare in finale un Trapani quest’oggi, tanto timido e blando quanto cinico e spietato sotto porta. Probabilmente nella finale contro il Lanciano, l’undici di Boscaglia dovrà regalare un altro tipo di prestazione sul piano del gioco e tornare ad essere quel rullo compressore che solo pochi mesi fa, nella sessione regolare, aveva lasciato un vuoto di undici lunghezze rispetto alla seconda in classifica. Con questo giusto piglio di sicuro sarà serie B!

TRAPANI – CREMONESE – Reti – 57′ Coralli (C), 75′ Pirrone (T)

TRAPANI: Pozzato, Lo Bue, Sabatino, Pagliarulo, Filippi, Pirrone, Caccetta, Domicolo (dal 57′ Gambino), Abate, Tedesco (dal 21′ Barraco), Madonia.
In panchina: Spezia, Daì, Priola, Cianni, Gambino, Barraco, Mastrolilli
All. Boscaglia.

CREMONESE:Alfonso, Polenghi, Sales, Cesar, Rigione, Degeri (dal 75′ Lizzetto), Filippini (dall’80’ Radito), Fietta, Coralli (dal 70 Possanzini) , Dettori, Le Noci.
In panchina: Bianchi, Cremonesi, Tacchinardi, Pestrin, Rabito, Nizzetto, Possanzini.
All. Brevi.

Arbitro: Eugenio Abbatista

Ammoniti: 22′ Cesar (C), 41′ Filippini (C), 53′ Coralli (C), 81′ Lo Bue (T)

  21:36 27.05.12
Condividi
article
39038
CalcioWeb
Lega Pro playoff I^ Divisione: come all’andata decisivo Pirrone, il Trapani vola in finale
Al “Provinciale” di Trapani per il ritorno casalingo di semifinale playoff con la corazzata lombarda  c’è un discreto ottimismo fomentato anche dalle dichiarazioni del tecnico Boscaglia: “noi giochiamo per vincere, non sappiamo fare calcoli”. Inoltre i recuperi importanti di Lo Bue e Gambino fanno ben sperare. Di fronte, però, c’è da fare i conti con
http://www.calcioweb.eu/2012/05/lega-pro-playoff-i-divisione-come-allandata-decisivo-pirrone-il-trapani-vola-in-finale/39038/
2012-05-27 21:36:15
il trapani vola in finale,lega pro prima divisione,semifinali playoff lega pro,trapani cremonese
News
Torna alla Home