Calcioscomesse: Gianello inguaia il Napoli, Lotito trema

Matteo Gianello è il personaggio chiave per la vicenda scommesse che coinvolge il Napoli. L’ex terzo portiere del club di De Laurentiis ha avuto il via libera dai medici per poter venire a Roma visto che era malato e poco più di una settimana fa aveva presentato il certificato per evitare l’interrogatorio: una colica renale e lo stress gli impedivano di essere nella Capitale. “Ha confermato quello che ha detto alla Procura di Napoli“, ha spiegato l’avvocato. Gianello nei mesi scorsi aveva raccontato agli inquirenti napoletani di una presunta combine per Sampdoria-Napoli (1-0 per i liguri) del 16 maggio 2010. Per aggiustare quella partita avrebbe chiesto la collaborazione di Paolo Cannavaro e Gianluca Grava offrendo denaro. «Cannavaro e Grava diedero immediatamente e con estrema decisione una risposta negativa», ha detto ai pm. I due sopra citati hanno smentito, ma Gianello insiste sulla sua posizione.
Clamorose invece le dichiarazioni rilasciate da Massimo Erodiani: secondo il titolare della ricevitoria di scommesse pescarese il presidente biancoceleste Claudio Lotito sarebbe stato a conoscenza di 2 partite truccate: Siena-Lazio (2-1) e Lazio-Albinoleffe (3-0) di Coppa Italia.

  15:42 17.07.12
Condividi
article
41448
CalcioWeb
Calcioscomesse: Gianello inguaia il Napoli, Lotito trema
Matteo Gianello è il personaggio chiave per la vicenda scommesse che coinvolge il Napoli. L’ex terzo portiere del club di De Laurentiis ha avuto il via libera dai medici per poter venire a Roma visto che era malato e poco più di una settimana fa aveva presentato il certificato per evitare l’interrogatorio: una colica renale
http://www.calcioweb.eu/2012/07/calcioscomesse-gianello-inguaia-il-napoli-lotito-trema/41448/
2012-07-17 15:42:42
http://www.calcioweb.eu/wp-content/uploads/2012/07/gianello.jpg
calcioscommesse erodiani,calcioscommesse gianello,calcioscommesse lotito,gianello inguaia il napoli,gianello napoli,lotito trema,scommesse erodiani,scommesse gianello,scommesse lotito
Primo Piano
Torna alla Home