Euro 2012, le pagelle degli azzurri

BUFFON 9  Il capitano ha rispettato il suo ruolo in pieno, trascinando gli azzurri e risultando decisivo spesso e volentieri, siamo sicuri che disputerà addirittura il suo quinto Campionato del Mondo in Brasile nel 2014.
ABATE 7 Per la prima volta titolare in nazionale, dopo che le prime partite sono state giocate da Maggio in quella fascia. È stato propositivo e lucido.
BARZAGLI 8 Ha coronato una grandissima stagione con questo splendido europeo, una sicurezza.
BONUCCI 7 Dopo qualche imprecisione iniziale, ha dimostrato di essere da nazionale.
BALZARETTI 8 Una delle sorprese di questa nazionale, inspiegabile la sua esclusione nella notte di Kiev; ha fatto un Europeo meraviglioso non sbagliando nulla e mettendoci sempre tutto sé stesso.
CHIELLINI 5,5 Alti e bassi per lui, l’infortunio lo condiziona, ma sbaglia con la Croazia e nelle ultime due partite.
MAGGIO 5 Ha deluso le aspettative, giocando male anche con il 3-5-2 con il quale è un punto fermo nel Napoli.
GIACCHERINI 6 È stato lanciato nella mischia quasi per caso, molto emozionato, ha fatto il “compitino”.
MARCHISIO 7,5 Un esempio di attaccamento alla maglia, di impegno e dedizione per la squadra; con il ritorno al 4-3-1-2 riduce le sue incursioni ed i suoi inserimenti pur di aiutare il centrocampo.
PIRLO 10 Anche se l’Italia non ha vinto il Campionato Europeo, Andrea Pirlo merita il massimo dei voti. È pura poesia, vederlo giocare fa impazzire; è da anni che delizia il pubblico con questo rendimento, sembra che molti si siano ricordati di lui soltanto adesso.
DE ROSSI 6,5 Il suo è stato un Europeo di grande sacrificio, soprattutto nella fase iniziale quando si è dovuto adattare a comandare la difesa, stanchissimo nel finale.
MONTOLIVO 7  È stata la scelta tecnica che ha cambiato l’Italia di Prandelli, prendendo il posto di Thiago Motta ha impreziosito di tecnica il centrocampo azzurro.
NOCERINO 6,5 Si è fatto trovare pronto quando è stato chiamato in causa, contro l’Inghilterra ha segnato il quarto importantissimo rigore, dopo che nei tempi regolamentari gli era stato annullata una rete.
THIAGO MOTTA 6 Il suo gioco è troppo compassato, un ottimo rincalzo.
CASSANO 6 Ha rappresentato la carta in più e la carta in meno della squadra. Con le sue giocate a sprazzi è risultato imprevedibile, ma la sua autonomia di 50-60 minuti non ha consentito tranquillità per quanto riguarda i cambi.
BALOTELLI 7,5 Oltre ad aver giocato bene in tutte le partite, ad eccezione che in quella contro la Croazia, è sembrato anche tranquillo e sereno; una vera gioia vederlo esultare dopo la doppietta alla Germania. Raffigura il presente ed il futuro di questa nazionale.
DIAMANTI 6,5 La terza scelta in fase offensiva, sempre ordinato e propositivo. Suo il rigore decisivo contro gli inglesi.
DI NATALE 6 Da titolare gioca solo contro l’Irlanda, ha avuto poco spazio, gravi gli errori sotto porta contro Germania e Spagna.
GIOVINCO SV Gioca solo due spezzoni di partita.
DE SANCTIS SV
SIRIGU SV
OGBONNA SV
BORINI SV
PRANDELLI 8,5 Il suo voto non può non essere positivo, la Nazionale ha impostato il suo gioco contro tutti, tranne che contro la Spagna. Ha creato un grande gruppo, dando fiducia anche a calciatori difficili da gestire. Bravo Mister

  18:19 04.07.12
Condividi
article
41357
CalcioWeb
Euro 2012, le pagelle degli azzurri
BUFFON 9  Il capitano ha rispettato il suo ruolo in pieno, trascinando gli azzurri e risultando decisivo spesso e volentieri, siamo sicuri che disputerà addirittura il suo quinto Campionato del Mondo in Brasile nel 2014. ABATE 7 Per la prima volta titolare in nazionale, dopo che le prime partite sono state giocate da Maggio in
http://www.calcioweb.eu/2012/07/euro-2012-le-pagelle-degli-azzurri/41357/
2012-07-04 18:19:21
http://www.calcioweb.eu/wp-content/uploads/2012/07/andrea-pirlo.jpg
abate,balotelli,balzaretti,barzagli,Bonucci,borini,Buffon,Cassano,chiellini,De Rossi,de Sanctis,Di Natale,diamanti,euro 2012,giaccherini,giovinco,Maggio,Marchisio,montolivo,nocerino,ogbonna,pagelle euro 2012 italia,Pirlo,prandelli,sirigu,thiago motta,voti euro 2012 italia
Primo Piano
Torna alla Home