Milan: attacco in crisi

Non ci vuole chissà cosa per capirlo, ma è evidente che il problema del Milan è l’attacco. La squadra rossonera infatti subìto soltanto 3 reti nelle 4 partite ufficiali disputate. È davanti il grosso handicap: Pazzini è l’unico calciatore ad aver segnato ed i suoi gol non sono stati frutto di azioni corali o passaggi illuminanti. Pazzini si è costruito da solo le sue reti, eppure è un calciatore talmente particolare che ha un bisogno assoluto di assistenza come quasi nessun altro. Nonostante ciò, Allegri non sembra propenso ad allargare il gioco in funzione del suo centravanti, sacrificando magari Boateng, o comunque l’uomo che agisce da trequartista. In campionato il Milan dovrà ora vedersela contro un’Udinese che ha un assoluto bisogno di punti, per una trasferta difficilissima.

  07:52 21.09.12
Condividi
article
42163
CalcioWeb
Milan: attacco in crisi
Non ci vuole chissà cosa per capirlo, ma è evidente che il problema del Milan è l’attacco. La squadra rossonera infatti subìto soltanto 3 reti nelle 4 partite ufficiali disputate. È davanti il grosso handicap: Pazzini è l’unico calciatore ad aver segnato ed i suoi gol non sono stati frutto di azioni corali o passaggi
http://www.calcioweb.eu/2012/09/milan-attacco-in-crisi/42163/
2012-09-21 07:52:30
http://www.calcioweb.eu/wp-content/uploads/2012/09/pazzini-giampaolo1_940-8col.jpg
attacco in crisi milan,boateng milan,Milan,milan allegri,milan inzaghi,milan pazzini
Primo Piano
Torna alla Home