Calcioscommesse, ridotta squalifica Cristante

Il Tnas ha ridotto ad un anno la squalifica al giocatore Filippo Cristante. L’istanza di arbitrato aveva per oggetto il provvedimento con il quale Cristante era stato sanzionato con la squalifica per 3 anni “…per la violazione dell’art. 7, comma 1, 2, 5 del CGS per avere, prima della gara Ancona-Mantova del 30 maggio 2010, in concorso tra loro ed altri tesserati, posto in essere atti diretti ad alterare lo svolgimento ed il risultato della gara suddetta, portando avanti contrattazioni con i tesserati della A.C. Mantova Srl Gervasoni, Locatelli, Nassi e Bellodi”.  “Il Collegio arbitrale, all’unanimita’ e definitivamente pronunciando, nel contraddittorio delle parti e disattesa ogni altra istanza, deduzione ed eccezione, cosi’ decide: a) accoglie, in considerazione della peculiarita’ del caso di specie, parzialmente l’istanza di arbitrato presentata dal Sig. Filippo Cristante nei confronti della Federazione Italiana Giuoco Calcio e, per l’effetto, riduce la sanzione, irrogata dalla Corte di Giustizia Federale con la decisione impugnata indicata in motivazione, a un anno di squalifica, dedotto il periodo gia’ scontato”. Il Collegio inoltre “b) pone a carico del Sig. Filippo Cristante per due terzi e della Federazione Italiana Gioco Calcio per il restante terzo il pagamento delle spese per assistenza difensiva, liquidate come in motivazione; c) pone a carico del Sig. Filippo Cristante per due terzi e della Federazione Italiana Giuoco Calcio per il restante terzo, con il vincolo di solidarieta’, il pagamento degli onorari del Collegio Arbitrale, liquidati come in motivazione; d) pone a carico del Sig. Filippo Cristante il pagamento dei diritti amministrativi per il Tribunale nazionale di arbitrato per lo Sport; e) dichiara incamerati dal Tribunale nazionale di arbitrato per lo sport i diritti amministrativi versati dalle parti”.

  12:19 03.12.12
Condividi
article
47091
CalcioWeb
Calcioscommesse, ridotta squalifica Cristante
Il Tnas ha ridotto ad un anno la squalifica al giocatore Filippo Cristante. L’istanza di arbitrato aveva per oggetto il provvedimento con il quale Cristante era stato sanzionato con la squalifica per 3 anni “…per la violazione dell’art. 7, comma 1, 2, 5 del CGS per avere, prima della gara Ancona-Mantova del 30 maggio 2010,
http://www.calcioweb.eu/2012/12/calcioscommesse-ridotta-squalifica-cristante/47091/
2012-12-03 12:19:40
http://www.calcioweb.eu/wp-content/uploads/2012/12/cristante.gif
Calcioscommesse,Calcioscommesse ridotta squalifica Cristante,calcioweb,cristante,cristante mantova,filippo cristante,mantova cristante,tnas
In evidenza
Torna alla Home