Insulti Boateng: indagato assessore leghista

grittiniEmergono ulteriori dettagli sui fattacci risalenti alla scorsa settimana che hanno visto alcuni calciatori del Milan, con in testa Boateng, vittime di insulti razzisti da parte di alcuni tifosi della Pro Patria. Tra i sei denunciati per istigazione all’odio razziale v’è infatti Riccardo Grittini, non uno qualunque. Grittini, 21 anni, iscritto alla Lega, è stato infatti nominato da poco assessore allo Sport e Politiche Giovanili del comune di Corbetta. L’autore del gesto razzista si è giustificato dicendo di aver fatto una semplice goliardata, e lo stesso sindaco di Corbetta ha garantito sul ragazzo, affermando con forza di non volerlo rimuovere dal proprio incarico.

  14:30 07.01.13
Condividi
article
49007
CalcioWeb
Insulti Boateng: indagato assessore leghista
Emergono ulteriori dettagli sui fattacci risalenti alla scorsa settimana che hanno visto alcuni calciatori del Milan, con in testa Boateng, vittime di insulti razzisti da parte di alcuni tifosi della Pro Patria. Tra i sei denunciati per istigazione all’odio razziale v’è infatti Riccardo Grittini, non uno qualunque. Grittini, 21 anni, iscritto alla Lega, è stato
http://www.calcioweb.eu/2013/01/insulti-boateng-indagato-assessore-leghista/49007/
2013-01-07 14:30:18
http://www.calcioweb.eu/wp-content/uploads/2013/01/grittini.jpg
corbetta,grittini,grittini lega,milan pro patria,razzismo,riccardo grittini
Milan
Torna alla Home