Lotta al razzismo nel nome di Arpad Weisz

arpad weiszLa notizia, mediaticamente parlando, non tirerà come quella legata ai fatti di Pro Patria – Milan eppure, nella lotta al razzismo, sarebbe meritevole di essere pubblicizzata a dovere: il match di martedì prossimo di Coppa Italia, che metterà di fronte Bologna ed Inter, verrà dedicato in maniera ufficiale ad Arpad Weisz. In molti, purtroppo, non sanno neppure a chi risponda il nome di questo personaggio, perciò cerchiamo di spiegarvelo brevemente.

Weisz fu un grandissimo allenatore degli anni ’30, un antesignano dei vari Ferguson, Capello e Lippi: vinse tutto quello che c’era da vincere a quel tempo alla guida di Inter prima e Bologna dopo. I nerazzurri, con lui in panchina, trionfarono nel campionato 1929/1930, mentre la compagine felsinea vinse due scudetti (1935/1936 e 1936/1937) ed anche il Torneo dell’Esposizione Universale di Parigi (1937), sorta di antenato dell’attuale Champions League. Tuttavia, fece una terribile fine, trovando la morte nel campo di concentramento di Auschwitz, insieme a tutta la famiglia. Se volete conoscerne a dovere la storia, consigliamo il bellissimo libro di Matteo Marani dal titolo “Dallo scudetto ad Auschwitz, Vita e morte di Arpad Weisz, allenatore ebre”, edito nel 2007, che fu decisivo per ridare memoria e dignità ad un personaggio finito ingiustamente nel dimenticatoio.

Adesso, a distanza di anni, ecco un’altra iniziativa atta a commemorare Weisz, con il quarto di finale di Coppa Italia dedicatogli da due delle ex squadra italiane da lui allenate (le altre furono Alessandria, Bari e Novara): un’iniziativa che vede la sua nascita ben prima dei fatti di Busto Arsizio, grazie all’associazione bolognese “W il calcio”. I calciatori delle due compagini, prima del fischio d’inizio, esibiranno una t-shirt bianca con sopra la scritta “Arpad Weisz – No al razzismo“. Va ricordato che allo stadio Dall’Ara e ad a quello di San Siro sono già presenti due targhe celebrative in onore dell’ungherese, inagurate, rispettivamente, nel 2009 e nel 2012. La stessa associazione sta ultimando anche le pratiche per la nascita di un premio, intitolato a Weisz, da riconoscere a personalità del mondo del calcio che si sono particolarmente distinte nella lotta alla discriminazione razziale.

  14:50 11.01.13
Condividi
article
49209
CalcioWeb
Lotta al razzismo nel nome di Arpad Weisz
La notizia, mediaticamente parlando, non tirerà come quella legata ai fatti di Pro Patria – Milan eppure, nella lotta al razzismo, sarebbe meritevole di essere pubblicizzata a dovere: il match di martedì prossimo di Coppa Italia, che metterà di fronte Bologna ed Inter, verrà dedicato in maniera ufficiale ad Arpad Weisz. In molti, purtroppo, non
http://www.calcioweb.eu/2013/01/lotta-al-razzismo-nel-nome-di-arpad-weisz/49209/
2013-01-11 14:50:45
http://www.calcioweb.eu/wp-content/uploads/2013/01/arpad-weisz.jpg
alessandria,arpad weisz,auschwitz,boateng,bologna,busto arsizio,COppa Italia,Inter,marani,novara,pro patria,quarti di finale,razzismo,scudetto,t-shirt
Bologna
Torna alla Home