Shock tra gli Allievi: ragazzini stranieri vittima di razzismo

giovanile amiataTifosi in tribuna, probabilmente genitori, che assistono alla partita con ”manifestazioni espressive di discriminazione” ogniqualvolta tocca la palla uno dei giocatori stranieri della squadra avversaria. E’ accaduto ad Arcidosso, sul Monte Amiata, e i protagonisti non sono giocatori di serie A ma ragazzini della categoria Allievi provinciali che, come scrive oggi la Nazione, manda in campo giocatori nati nel 1996 e 1997.

La partita in questione e’ Giovanile Amiata – Albinia, gara vinta da quest’ultima squadra, come riferisce il quotidiano, per 2-1. I piccoli calciatori della Giovanile Amiata presi di mira sono sette ragazzi stranieri, turchi, tunisini, marocchini, albanesi. Il giudice sportivo, dopo aver ricevuto la relazione dell’arbitro, ha comminato all’Albinia una sanzione di 550 euro ”per le offese da parte di una quindicina di persone al direttore di gara per tutta la durata della partita e per aver, intorno alla meta’ del secondo tempo e per 10 minuti circa ogniqualvolta toccavano il pallone i giocatori stranieri della squadra avversaria, gli stessi tifosi effettuato manifestazioni espressive di discriminazione”.

  16:20 10.01.13
Condividi
article
49135
CalcioWeb
Shock tra gli Allievi: ragazzini stranieri vittima di razzismo
Tifosi in tribuna, probabilmente genitori, che assistono alla partita con ”manifestazioni espressive di discriminazione” ogniqualvolta tocca la palla uno dei giocatori stranieri della squadra avversaria. E’ accaduto ad Arcidosso, sul Monte Amiata, e i protagonisti non sono giocatori di serie A ma ragazzini della categoria Allievi provinciali che, come scrive oggi la Nazione, manda in
http://www.calcioweb.eu/2013/01/shock-tra-gli-allievi-ragazzini-stranieri-vittima-di-razzismo/49135/
2013-01-10 16:20:36
http://www.calcioweb.eu/wp-content/uploads/2013/01/giovanile-amiata.jpg
albinia,allievi provinciali,genitori,giovanile amiata,monte amiata,razzismo
News
Torna alla Home