Di Chiara: “Alla Fiorentina a Torino è mancata l’umilta’”

di chiaraDi Chiara ex difensore di Parma e Fiorentina, intervista da Firenzeviola.it ha dichiarato: “La Fiorentina a Torino è stata fin da subito messa in difficoltà perché ha accusato l’aggressività della Juve, che ha disputato una delle più belle gare della stagione. Pizarro è stato annientato e nel contempo Pirlo è stato a mio avviso lasciato troppo libero di giostrare il proprio gioco. Il peccato più grande dei viola? Sicuramente la poca umiltà e la presunzione con cui la squadra di Montella ha affrontato la gara: in certe partite è meglio essere più pratici e meno belli; l’atteggiamento svogliato della Fiorentina è stato determinante per il ko finale. Il problema Jovetic? Il montenegrino deve tornare al più presto determinante per aiutare i viola nella corsa all’Europa: JoJo non sta bene e lo si vede. Gli manca ancora lo spunto ed il cambio di passo che lo porti alla rete. Metterlo in panchina? Deve capire Montella se sia il caso o meno di lasciarlo fuori: di certo sono poche le alternative che i viola hanno là davanti, e privarsi di Jovetic in questo momento non sembra una scelta facile. Toni? Dopo un inizio stagione clamoroso c’era da aspettarselo un calo fisico”

  22:30 11.02.13
Condividi
article
52196
CalcioWeb
Di Chiara: “Alla Fiorentina a Torino è mancata l’umilta’”
Di Chiara ex difensore di Parma e Fiorentina, intervista da Firenzeviola.it ha dichiarato: “La Fiorentina a Torino è stata fin da subito messa in difficoltà perché ha accusato l’aggressività della Juve, che ha disputato una delle più belle gare della stagione. Pizarro è stato annientato e nel contempo Pirlo è stato a mio avviso lasciato
http://www.calcioweb.eu/2013/02/di-chiara-alla-fiorentina-a-torino-e-mancata-lumilta/52196/
2013-02-11 22:30:44
http://www.calcioweb.eu/wp-content/uploads/2013/02/di-chiara2.jpg
di chiara,di chiara fiorentina,juventus-fiorentina
Fiorentina
Torna alla Home