Fifa, pugno duro sul razzismo: respinti i ricorsi di Bulgaria ed Ungheria

Razzismo-Ungheria-IsraeleLa Fifa ha respinto i ricorsi di Ungheria e Bulgaria contro le sanzioni per comportamenti razzisti e antisemiti da parte dei tifosi delle rispettive rappresentative nazionali. La Fifa ha confermato la decisione presa a novembre dalla disciplinare di far disputare alle due nazionali il prossimo match di qualificazione ai mondiali a porte chiuse. L’Ungheria dovra’ dunque giocare senza il supporto del suo pubblico nella sfida prevista per il 22 marzo contro la Romania, stesso discorso per la Bulgaria impegnata nella sfida casalinga contro Malta. I tifosi ungheresi si erano resi responsabili di insulti nei confronti della nazionale di Israele durante una amichevole, mentre in una gara di qualificazione mondiale i tifosi della Bulgaria avevano fatto il verso della scimmia a un giocatore di colore della Danimarca. La Fifa aveva avvisato entrambe le federazioni del rischio di “pesanti sanzioni” che possono andare dalla sconfitta a tavolino alla penalizzazione fino alla squalifica.

  15:53 05.02.13
Condividi
article
51492
CalcioWeb
Fifa, pugno duro sul razzismo: respinti i ricorsi di Bulgaria ed Ungheria
La Fifa ha respinto i ricorsi di Ungheria e Bulgaria contro le sanzioni per comportamenti razzisti e antisemiti da parte dei tifosi delle rispettive rappresentative nazionali. La Fifa ha confermato la decisione presa a novembre dalla disciplinare di far disputare alle due nazionali il prossimo match di qualificazione ai mondiali a porte chiuse. L’Ungheria dovra’
http://www.calcioweb.eu/2013/02/fifa-pugno-duro-sul-razzismo-respinti-i-ricorsi-di-bulgaria-ed-ungheria/51492/
2013-02-05 15:53:56
http://www.calcioweb.eu/wp-content/uploads/2013/02/Razzismo-Ungheria-Israele.jpg
fifa razzismo,fifa razzismor,razzismo,razzismo bulgaria,razzismo fifa,razzismo tifosi bulgaria,razzismo tifosi ungheria,razzismo ungheria
Mondo
Torna alla Home