Orgoglio Giovinco: “Basta critiche, i numeri sono dalla mia parte!”

Juventus-Siena serie AE’ sicuramente il calciatore più bersagliato dal pubblico dello Juventus Stadium: ci riferiamo a Sebastian Giovinco, peraltro autore di 11 goal, che ne fanno il capocannoniere stagionale della squadra. A lui i tifosi rimproverano di non segnare quasi mai reti decisive, e di essere inadatto ad un palcoscenico importante come quello in cui si muove la ‘Vecchia Signora’.

Ecco come ha risposto alle critiche il ragazzo, intervistato dal quotidiano ‘La Stampa’: “Non capisco perchè mi si dica che non sono da Juventus! I goal sono tutti difficili, per avere conferma chiedete a qualunque altro attaccante. Un tempo venivo criticato per la mia altezza, adesso hanno smesso di farlo: vuol dire che qualcosa di buono l’ho fatta. La mia stagione è assolutamente positiva, lo dicono i numeri. Quanto al resto, lo hanno detto Buffon e Conte nel post partita contro il Chievo“.

E proprio contro la compagine gialloblu, dopo la segnatura messa a segno, Giovinco ha esultato polemicamente, portandosi l’indice sulla bocca, invitando evidentemente qualcuno a far silenzio: “Non è vero che ce l’avevo con la curva. Loro sono i nostri tifosi ed hanno il diritto di dire quello che vogliono. Se riguardate bene le immagini mi indirizzo ad un settore ben preciso dello stadio… La contestazione un po’ mi dispiace, anche perchè devo impegnarmi a non farmi influenzare“.

L’ex attaccante del Parma è poi ritornato sul paragone con Del Piero, che lo insegue oramai da anni: “Nel momento in cui sono tornato alla Juve ho messo le cose in chiaro: io sono Giovinco, Alex è stato qualcosa di irripetibile. Non penso alla sua maglia numero 10, ho il 12 che mi piace e non m’importa di altro. Il mio futuro? Non faccio il dirigente, ma non mi vedo lontano da qui“.

Una battuta, infine, sul big match in programma domani sera contro il Napoli: “Non sarà un incontro decisivo, in nessun caso, neppure se vincessimo noi. Per carità, 9 punti sarebbero un bel vantaggio, ma non chiuderebbero il discorso scudetto. Affronteremo un avversario difficile, il più vicino a noi in classifica, ma non penso che sia la partità più importante della mia carriera“. ha chiuso la ‘Formica atomica’.

  14:14 28.02.13
Condividi
article
53827
CalcioWeb
Orgoglio Giovinco: “Basta critiche, i numeri sono dalla mia parte!”
E’ sicuramente il calciatore più bersagliato dal pubblico dello Juventus Stadium: ci riferiamo a Sebastian Giovinco, peraltro autore di 11 goal, che ne fanno il capocannoniere stagionale della squadra. A lui i tifosi rimproverano di non segnare quasi mai reti decisive, e di essere inadatto ad un palcoscenico importante come quello in cui si muove
http://www.calcioweb.eu/2013/02/orgoglio-giovinco-basta-critiche-i-numeri-sono-dalla-mia-parte/53827/
2013-02-28 14:14:08
http://www.calcioweb.eu/wp-content/uploads/2013/02/Giovinco2.jpg
critiche giovinco,esultanza giovinco,giovinco,giovinco juventus,giovinco napoli juventus,giovinco titolare,napoli juventus,notizie giovinco,sebastian giovinco
In evidenza
Torna alla Home