Panchina d’oro ad Antonio Conte: un premio più che meritato

panchina d'oroNella giornata di ieri Antonio Conte è stato premiato con la Panchina d’Oro per la stagione 2011/2012: un premio basato sulla votazione di tutti gli altra allenatori, cosa che gli attribuisce particolare valore. In pochi, in tutta onestà, hanno avuto di che ridire, dato che i fatti, in termini di risultati, sono più eloquenti di qualunque opinione.

Ed i fatti dicono che la Juventus, dopo anni vissuti guardando gli altri trionfare e collezionando fallimenti su fallimenti, è tornata a vincere uno scudetto proprio con l’avvento sulla panchina di colui che, in passato abbastanza recente, ha vinto tutto alla corte della società torinese vestendo i panni del calciatore (peraltro protagonista). Una sorta di predestinato Conte, che aveva già vinto la Panchina d’Argento nella stagione 2008/2009, dopo aver condotto il Bari nella massima serie.

La Juve lo scorso anno è tornata a dominare il calcio italiano finendo imbattuta il campionato, un record che mancava di essere rinnovato dai tempi del Milan di Capello della stagione 1991/1992. Inoltre, anche in Europa la compagine piemontese ha saputo guadagnarsi un grande rispetto, compiendo l’impresa di qualificarsi agli ottavi di Champions in un girone tra i più difficili. Chiedere al Chelsea per avere conferma.

Il tecnico pugliese ha sn qui dimostrato di essere un vincente, capace di trarre il massimo dai propri calciatori, sia sul piano motivazionale che su quello prettamente tattico. Quando arrivò alla Juve, di lui si disse che sarebbe durato poco, per via di quella sua attititudine al 4-2-4 che mal si sarebbe conciliata con le esigenze di una grande squadra. Conte rispose dando sfoggio di grande intelligenza e versatilità, avendo il coraggio di cambiare faccia alla squadra di volta in volta, a seconda dello stato di forma dei vari calciatori e delle esigenze del caso.

Adesso è uno degli allenatori più ricercati d’Europa, con Chelsea e Real Madrid che, secondo indiscrezioni, gli avrebbero messo gli occhi addosso: cosa prevedibile, visto che parliamo di un tecnico preparato come pochi. Per carità, avrà pure i suoi difetti Conte, come quello di aver eccessiva tendenza alla polemica oppure ancora di attirarsi le antipatie degli avversari. E’ pure vero, però, che quest’ultima è una caratteristica comune ad alcuni trai i più grandi allenatori di sempre quali sono i vari Fabio Capello, Marcello Lippi e Josè Mourinho.

Sia chiaro – prima che qualcuno possa fraintendere – non stiamo qui ovviamente a dire che Conte sia al livello dei sopracitati: sarebbe follia nuda e cruda, non confortata dal numero dei titoli vinti dai tecnici in questione. Eppure le carte in regola per seguirne le orme ci sono tutte. Del resto, proprio Fabio Capello, nelle scorse ore, ha elogiato Conte definendolo il più bravo in Italia, ed anche Mourinho, nelle scorse settimana, si è pronunciato nella stessa direzione: qualcosa vorrà pure dire, no?

Adesso per Conte è tempo di confermarsi: impresa molto meno facile di quanto si possa pensare, visto che in campionato il Napoli è indietro di appena 4 punti, ed in Champions, pur avendo i bianconeri ipotecato l’accesso ai quarti di finale, la concorrenza è spietatissima. Se però Conte vorrà continuare a collezionare Panchine d’Oro, non v’è che una soluzione: vincere e convincere, proprio come fatto la scorsa stagione, in base alla quale si può tranquillamente dire che il premio consegnatogli ieri è più che meritato.

  09:00 19.02.13
Condividi
article
52935
CalcioWeb
Panchina d’oro ad Antonio Conte: un premio più che meritato
Nella giornata di ieri Antonio Conte è stato premiato con la Panchina d’Oro per la stagione 2011/2012: un premio basato sulla votazione di tutti gli altra allenatori, cosa che gli attribuisce particolare valore. In pochi, in tutta onestà, hanno avuto di che ridire, dato che i fatti, in termini di risultati, sono più eloquenti di
http://www.calcioweb.eu/2013/02/panchina-doro-ad-antonio-conte-un-premio-piu-che-meritato/52935/
2013-02-19 09:00:00
http://www.calcioweb.eu/wp-content/uploads/2013/02/panchina-doro.jpg
antonio conte,antonio conte juventus,antonio conte panchina d'oro,capello conte,Conte,conte capello,conte juventus,conte lippi,conte mourinho,conte panchina d'argento,conte panchina d'oro,fabio capello conte,josè mourinho conte,marcello lippi conte,panchina d'oro conte
Editoriali
Torna alla Home