Parla Collina: dalla sua carriera al fallo di Granqvist

CollinaMi piace ricordare, oltre alle grandi finali, anche l’ultima partita diretta (Pavia-Bari di Coppa Italia del 21 agosto 2005, terminata ai rigori, ndr), e’ contata molto per me, e’ stata talmente lunga che sembrava i giocatori volessero darmi una mano allungando la mia ultima apparizione“. Così Pierluigi Collina, ex arbitro e attuale designatore Uefa, nel giorno del suo 53esimo compleanno ai microfoni di ‘Radio Sportiva’. “Il mio rapporto con il calcio – prosegue l’ex fischietto – e’ ripartito da un’altra parte e mi sta dando grandi soddisfazioni. Il campo mi manca molto ma delle polemiche del lunedì mattina non ho nostalgia“.

Sul rapporto avuto con tecnici e calciatori nel corso della sua carriera, Collina ricorda: “Mourinho una volta disse che dovevano assegnare a me il pallone d’oro, oltre che ringraziarlo, non posso che ribadire che rimane un grandissimo allenatore, non a caso tra i pochi ad aver vinto in diversi campionati. Chi ha una personalita’ forte tende ad esprimerla, conservo con affetto una fotografia assieme a Roy Keane, giocatore di grande carisma e molto rude, ma questo non significa averne poca stima“. Collina punta molto sulla condizione atletica degli arbitri: “In Europa e in Italia ormai e’ sempre piu’ difficile distinguere il direttore di gara dal giocatore, perche’ i fischietti sono sempre piu’ preparati fisicamente. E’ stata un’impostazione da me fortemente voluta, che ci porta a fare un’ampia selezione, correre con uno zaino sulle spalle non e’ la cosa migliore da fare anche per questo occorre essere degli atleti e avere la giusta condizione fisica“.

C’e’ chi ritiene che per evitare polemiche si potrebbero mandare arbitri stranieri in certi campionati. “Periodicamente viene affrontato questo argomento – dice Collina -. Rimango convinto che ogni campionato ha le sue specifiche e gli arbitri nazionali al momento attuale rimangono la soluzione migliore“. La grande novita’ sono gli assistenti di porta: “Stiamo portando avanti quella che, da una sperimentazione, e’ diventata una prassi nel giro di pochissimo tempo, con oltre 1400 partite gia’ arbitrate con questa nuova formula. Per la Serie A, considerato che la decisione ufficiale arrivo’ a ridosso dell’inizio del campionato ed era difficile attrezzarsi in breve, il giudizio non puo’ che essere positivo. Non a caso sono diminuite molte le trattenute e le mischie in area di rigore. Oltre che su questa situazione specifica, si da’ un aiuto concreto all’arbitro sia se qualcosa avviene lontano dal suo sguardo sia fornendo una seconda visione da diversa angolatura dello stesso episodio“.

Collina parla anche del goal di ieri di Matri in Celtic – Juventus, e dice che la rete e’ da attribuire all’attaccante bianconero e non a Marchisio. “Vi assicuro che il goal era stato gia’ convalidato dall’arbitro di porta, non capisco di cosa ci si lamenti. C’e’ stato solo un piccolo fisiologico ritardo come sempre sara’ se si calcola il tempo tra l’episodio, la decisione dell’arbitro, la comunicazione al primo direttore di gara ed eventuali interferenze dovute all’ambiente, vedi il frastuono assordante del Celtic Park“. Una battuta anche sul mani di Granqvist in Juve-Genoa: “L’interpretazione dei regolamenti spetta all’Ifab, che decide sulle regole; comunque rileggendo i criteri per il fallo di mano, l’episodio di Granqvist in Genoa-Juventus dove il giocatore si calcia la palla sulla mano, in quella posizione, puo’ rientrare tra i termini dell’involontarieta’“.

  16:10 13.02.13
Condividi
article
52420
CalcioWeb
Parla Collina: dalla sua carriera al fallo di Granqvist
“Mi piace ricordare, oltre alle grandi finali, anche l’ultima partita diretta (Pavia-Bari di Coppa Italia del 21 agosto 2005, terminata ai rigori, ndr), e’ contata molto per me, e’ stata talmente lunga che sembrava i giocatori volessero darmi una mano allungando la mia ultima apparizione“. Così Pierluigi Collina, ex arbitro e attuale designatore Uefa, nel
http://www.calcioweb.eu/2013/02/parla-collina-dalla-sua-carriera-al-fallo-di-granqvist/52420/
2013-02-13 16:10:00
http://www.calcioweb.eu/wp-content/uploads/2013/02/Collina.jpg
collina,collina mourinho,collina perugia,collina roy keane,pierluigi collina
In evidenza
Torna alla Home