Boateng all’ONU: “Bisogna combattere il razzismo”

kevin-prince-boateng-milanIl razzismo non e’ solo un argomento da History Channel o qualche cosa che si riferisce alle storie dei tempi passati o che semplicemente accade in territori lontani dal nostro. Il razzismo e’ reale ed esiste qui e ora“, ha dichiarato Kevin Prince Boateng.

Il giocatore ghanese ha sottolineato come questo fenomeno si trovi “nelle strade, sul posto di lavoro e anche negli stadi di calcio“.

Ci sono stati momenti nella mia vita in cui non volevo neanche affrontare il problema – ha precisato il numero 10 rossonero – e ho cercato di ignorare il razzismo come se fosse un mal di testa che sai prima o poi passerà, basta aspettare. Ma quella era un’illusione. Il razzismo non va via da solo. Se non lo fronteggiamo, dilagherà“.

Abbiamo il dovere di fronteggiare il razzismo e di combatterlo. Non esistono quantita’ tollerabili di razzismo. Il razzismo e’ assolutamente inaccettabile e insostenibile, indipendentemente dal luogo o dalla forma in cui si manifesta. Il razzismo, inoltre, va ben al di la’ del bianco contro nero. Ci sono molti altri tipi di razzismo che arrivano da persone di diverse nazionalita’ e colori“.

  18:12 21.03.13
Condividi
article
55539
CalcioWeb
Boateng all’ONU: “Bisogna combattere il razzismo”
“Il razzismo non e’ solo un argomento da History Channel o qualche cosa che si riferisce alle storie dei tempi passati o che semplicemente accade in territori lontani dal nostro. Il razzismo e’ reale ed esiste qui e ora“, ha dichiarato Kevin Prince Boateng. Il giocatore ghanese ha sottolineato come questo fenomeno si trovi “nelle
http://www.calcioweb.eu/2013/03/boateng-allonu-bisogna-combattere-il-razzismo/55539/
2013-03-21 18:12:34
http://www.calcioweb.eu/wp-content/uploads/2013/03/kevin-prince-boateng-milan.jpg
boateng,combattere,Kevin,male,Onu,Prince,razzismo
Milan
Torna alla Home