Notte delle stelle al Teatro dei sogni: stasera Manchester Utd – Real

mourinho fergusonLa Champions League, di per sé, porta dentro un fascino immane ed indiscutibile. Se poi il sorteggio, già agli ottavi, mette di fronte due potenziali vincitrici come Manchester United e Real Madrid, allora le emozioni sono pronte ad entrare in circolo vorticosamente. Ecco dunque che la partita in programma stasera tra le due compagini sopra citate, attirerà sicuramente gli spettatori di mezzo mondo. Dopo l’andata conclusasi col pareggio (1 a 1 finale) al Santiago Bernabeu, tra qualche ora sapremo finalmente quale squadra uscirà vincitrice da questo scontro tra prime della classe.

Sarà sicuramente un incontro giocato a viso aperto da entrambe le parti. Il risultato di tre settimane addietro non consente a nessuno di fare programmi, calcoli o previsioni. Ecco perché spettacolo dovrebbe essere parola d’ordina di questo match, ed è quello che auspichiamo tutti. Chi si emozionerà, mettendo piede ad Old Trafford, sarà sicuramente Cristiano Ronaldo. Il fuoriclasse portoghese ha giocato per 6 stagioni (dal 20003 al 2009) nello United, dove è arrivato da grande promessa ed ha lasciato da campione assoluto: merito soprattutto di Sir Alex Ferguson, con il quale feeling non è mai tramontato.

Tra l’altro indiscrezioni vorrebbe Ronaldo seriamente intenzionato, a fine stagione, a salutare Madrid e far ritorno tra le braccia del suo mentore, sotto la cui guida ha vinto qualcosa come 3 Premier League, 1 Coppa d’Inghilterra, 2 Coppe di Lega, 2 Community Shield, 1 Champions League ed 1 Mondiale per club, oltre che – a titolo individuale – tra le altre cose, il Pallone d’oro del 2008.

A proposito di Ferguson, l’attenzione sarà puntata anche sul duello tra il santone scozzese e Josè Mourinho. Tra i due v’è un’enorme stima reciproca, al punto che, si vocifera, Sir Alex lo vorrebbe come suo erede nel giorno in cui lascerà il timone dei ‘red devils’. Il problema è che l’allenatore scozzese pare ben lontano dal salutare la ciurma, motivo per cui il portoghese, la prossima stagione, emigrerà sì da Madrid, ma probabilmente verso lidi che non portino all’Old Trafford. Prima di farlo, però, vorrebbe sollevare la sua terza Champions League, superando anche lo stesso Ferguson che, al momento, ne ha vinte due, proprio come lo ‘Special One’. Riuscirà almeno uno dei due a coronare il proprio sogno?

Ma il match di stasera sarà anche occasione per vedere all’opera due bomber strepitosi come Karim Benzema e Robin Van Persie. Il francese sta vivendo questa stagione tra luci ed ombre, eppure ha messo a segno 14 goal tra campionato e coppe varie. Di altro livello il bottino accumulato dall’olandese, che ha sin qui siglato ben 25 reti. Sarà questa una sfida a distanza, tra le tante che ci terranno incollati davanti alla televisione. Nella speranza di non rimanere delusi, visto che le aspettative sono enormi, come giusto che sia. E che vinca il migliore al ‘Teatro dei sogni’…

  10:00 05.03.13
Condividi
article
54201
CalcioWeb
Notte delle stelle al Teatro dei sogni: stasera Manchester Utd – Real
La Champions League, di per sé, porta dentro un fascino immane ed indiscutibile. Se poi il sorteggio, già agli ottavi, mette di fronte due potenziali vincitrici come Manchester United e Real Madrid, allora le emozioni sono pronte ad entrare in circolo vorticosamente. Ecco dunque che la partita in programma stasera tra le due compagini sopra
http://www.calcioweb.eu/2013/03/e-la-notte-delle-stelle-al-teatro-dei-sogni-stasera-manchester-utd-real/54201/
2013-03-05 10:00:59
http://www.calcioweb.eu/wp-content/uploads/2013/03/mourinho-ferguson.jpg
alex ferguson,Champions League,cr7,cristiano ronaldo,cristiano ronaldo torna al manchester,ferguson,ferguson mourinho,ferguson ronaldo,jose mourinho,manchester real,manchester real madrid,manchester united real,Manchester United-Real Madrid,Mourinho,Mourinho Ferguson,ottavi champions league,ottavi di finale Champions League,probabili formazioni manchester real,probabili formazioni Manchester United-Real Madrid,real madrid manchester united,real manchester,robin van persie,sir alex ferguson
Champions League
Torna alla Home