Guidolin tiene alta la tensione: “Contro il Pescara non sarà facile”

GuidolinL’Europa e’ un obiettivo realistico per l’Udinese. Francesco Guidolin, tecnico della formazione friulana, sprona i bianconeri alla vigilia della gara in programma domani sul campo del Pescara. ”Non mancano due partite alla fine, ma dodici. In questo momento abbiamo il dovere di mandare in campo la squadra piu’ forte perche’ abbiamo ancora la possibilita’ di tagliare un traguardo importante. Cosi’ come la lotta per lo scudetto non e’ chiusa tra due squadre divise da sei punti, allo stesso modo il nostro ritardo da chi ci sta davanti non e’ incolmabile”, dice l’allenatore bianconero.

Per inseguire un risultato di prestigio, bisogna far punti sul campo del Pescara ‘pericolante’. ”Abbiamo osservato le loro partite e domani dovremo essere molto attenti, precisi e concentrati. Nella gara disputata all’Olimpico contro la Lazio il Pescara, nella prima mezzora, ha tenuto il campo alla pari dei biancocelesti. Poi la bomba di Radu ha sbloccato un incontro che stava diventando complicato. All’Adriatico dovremo essere bravi in tutte le fasi e cercare di spingere al massimo. Non sara’ una partita facile”, avverte Guidolin, che non esclude il ricorso al modulo 3-4-3. ”Tutto e’ possibile. E’ una soluzione che potrebbe lasciare inalterate le caratteristiche dei giocatori. Contro il Torino e a Genova abbiamo gia’ utilizzato questo modulo”, osserva.

Con il recupero di Brkic tra i pali, Padelli tornera’ a sedersi in panchina. ”Sono contento di entrambi e domani saprete la mia decisione. Prima di ufficializzarla voglio avere un colloquio con i due ragazzi”, glissa Guidolin. ”Dopo questa settimana di lavoro ho ricavato le solite impressioni, ho visto molta applicazione e concentrazione da parte di tutti. Qui si lavora tanto sul campo e dietro le quinte”, prosegue. ”Cerchiamo di far crescere il prima possibile i ragazzi che arrivano da altre culture. L’obiettivo e’ quello di accorciare i tempi di inserimento. Sono convinto che molti ragazzi stiano progredendo e vedo la squadra in continua crescita”. In Svizzera, Rino Gattuso si sta disimpegnando come allenatore-giocatore del Sion. E’ verosimile ipotizzare un futuro analogo per Antonio Di Natale, bandiera dell’Udinese? ”Oggi penso solo alla partita di domani. Vogliamo rimanere agganciati al trenino delle squadre in lotta per un posto in Europa per il terzo anno consecutivo. Sappiamo che quest’anno e’ molto dura, ma la classifica non ci condanna e ci lascia ancora sperare”.

  14:08 02.03.13
Condividi
article
53972
CalcioWeb
Guidolin tiene alta la tensione: “Contro il Pescara non sarà facile”
L’Europa e’ un obiettivo realistico per l’Udinese. Francesco Guidolin, tecnico della formazione friulana, sprona i bianconeri alla vigilia della gara in programma domani sul campo del Pescara. ”Non mancano due partite alla fine, ma dodici. In questo momento abbiamo il dovere di mandare in campo la squadra piu’ forte perche’ abbiamo ancora la possibilita’ di
http://www.calcioweb.eu/2013/03/guidolin-tiene-alta-la-tensione-contro-il-pescara-non-sara-facile/53972/
2013-03-02 14:08:59
http://www.calcioweb.eu/wp-content/uploads/2013/02/Guidolin.jpg
francesco guidolin,guidolin,guidolin udinese,guidolini udinese,pescara-udinese,udinese-pescara
News
Torna alla Home