Il caso – Cosa succede a Stephan El Shaarawy?

AC Milan v Genoa CFC - Serie ASino a qualche giorno fa, tutto sembrava perfetto attorno al fenomeno El Shaarawy, a tal punto da entrare a far parte dei fenomeni della nostra rubrica: La meglio gioventù. Titolare nel Milan e nella nazionale, un campionato strepitoso nel quale ha siglato ben 16 reti fino ad ora, ed in più un carattere d’oro, mai sopra le righe Stephan è sempre stato al servizio della squadra, spesso sacrificandosi molto anche in compiti difensivi. Ma ultimamente qualcosa sembrava essersi rotto. Il primo segnale, è stato un calo di rendimento sul terreno di gioco, che è subito parso inusuale, dati i suoi standard di questa annata. Poi la goccia che ha fatto traboccare il vaso, scatenando l’attenzione di tutta la stampa italiana: un gesto di stizza nei confronti di Allegri al momento della sostituzione contro il Palermo.

LE IPOTESI DELLA STAMPA – Alla prima occasione buona, tutta la stampa italiana si è riversata contro El Shaarawy, sollevando problemi sino a quel momento mai venuti a galla. La voce maggiormente circolata, dà il faraone molto sofferente dopo l’arrivo di Balotelli. Altri addirittura credono che El Shaarawy sia stato solo un fuoco di paglia, e che si assesterà su standard molto più bassi nelle prossime stagioni.

FBL-ITA-SERIEA-MILAN-UDINESELE NOSTRE CONCLUSIONI – A nostro parere, entrambe le precedenti visioni sono di molto fuori strada. Il primo caso, quello dell’incidenza di Balotelli sulle sue prestazioni, sembra molto lontano dalla realtà. Stephan infatti, non ha mai dato modo di pensare che volesse essere il primo violino della squadra, anzi si è sempre messo a disposizione del mister, senza denotare manie di protagonismo, ma piuttosto mostrando molta umiltà e maturità. Della seconda ipotesi, che attacca le reali qualità del giocatore, crediamo non sia neanche il caso di discuterne. Il faraone ha incantato tutti nella prima parte di stagione, mettendosi un luce come uno dei giovani più forti del panorama mondiale.
E allora dove sta il problema? Probabilmente l’attaccante milanista, ha sofferto la sua prima vera stagione ad alti livelli, in cui Allegri lo ha utilizzato sempre, a volte anche in due gare nella stessa settimana, Campionato e Champions. Fino ad ora infatti, El Shaarawy ha giocato ben 38 partite, siglando 19 gol, mica male per un ragazzo del ’92. Potrebbe dunque essere solo un problema di condizione, d’altra parte sarebbe stato molto difficile continuare ai ritmi di inizio anno. Siamo certi che, vista anche l’eliminazione dalla Champions, adesso avrà più tempo per rifiatare, e ritroverà la giusta forma per un finale di stagione da fenomeno qual’è…

  10:14 20.03.13
Condividi
article
55452
CalcioWeb
Il caso – Cosa succede a Stephan El Shaarawy?
Sino a qualche giorno fa, tutto sembrava perfetto attorno al fenomeno El Shaarawy, a tal punto da entrare a far parte dei fenomeni della nostra rubrica: La meglio gioventù. Titolare nel Milan e nella nazionale, un campionato strepitoso nel quale ha siglato ben 16 reti fino ad ora, ed in più un carattere d’oro, mai sopra
http://www.calcioweb.eu/2013/03/il-caso-cosa-succede-a-stephan-el-shaarawy/55452/
2013-03-20 10:14:46
http://www.calcioweb.eu/wp-content/uploads/2013/02/El-Shaarawy1.jpg
balotelli el shaarawy,calo el shaarawy,cori el shaarawy,crescita El Shaarawy,El Shaarawy,el shaarawy allegri,el shaarawy balotelli,el shaarawy critiche,el shaarawy goal,el shaarawy italia,El Shaarawy milan,el shaarawy milan palermo,el shaarawy nazionale,el shaarawy palermo,El Shaarawy panchina,El Shaarawy rinnova col milan,el shaarawy sostituzione,milan el shaarawy,prandelli el shaarawy,stephan el shaarawy,video el shaarawy
Editoriali
Torna alla Home