Inghilterra a rischio sanzione: cori razzisti contro…Rio Ferdinand!

Rio FerdinandRio Ferdinand si e’ detto scioccato dai cori a sfondo razzista che gli stessi tifosi inglesi hanno riservato a lui ed a suo fratello Anton durante l’incontro di qualificazione al Mondiale giocato a San Marino venerdi’ scorso e vinto 8-0 dall’Inghilterra. L’associazione ‘Football Against Racism in Europe’ (Fare) ha denunciato l’episodio presso la Fifa e la Football Association e’ in attesa di una comunicazione ufficiale sull’incidente. Che potrebbe costringere l’Inghilterra a giocare la prossima partita a porte chiuse. ”Ti puoi aspettare ed anche accettare gli sfotto’ dei tifosi dagli spalti. Fanno parte di quello che rende grande questo gioco. Ma il razzismo non e’ una battuta… e poi dai tuoi stessi sostenitori? WOW – ha commentato su Twitter il 34enne difensore del Manchester United – E’ sempre una piccola minoranza che rovina tutto. Comunque non saltiamo alle conclusioni e aspettiamo la fine dell’inchiesta”. L’ultima presenza in nazionale di Ferdinand risale al giugno 2011. Il ct Roy Hodgson lo aveva richiamato per le gare contro San Marino e Montenegro, ma il giocatore aveva declinato la convocazione lamentando problemi fisici e di preparazione.

  15:33 29.03.13
Condividi
article
55953
CalcioWeb
Inghilterra a rischio sanzione: cori razzisti contro…Rio Ferdinand!
Rio Ferdinand si e’ detto scioccato dai cori a sfondo razzista che gli stessi tifosi inglesi hanno riservato a lui ed a suo fratello Anton durante l’incontro di qualificazione al Mondiale giocato a San Marino venerdi’ scorso e vinto 8-0 dall’Inghilterra. L’associazione ‘Football Against Racism in Europe’ (Fare) ha denunciato l’episodio presso la Fifa e
http://www.calcioweb.eu/2013/03/inghilterra-a-rischio-sanzione-cori-razzisti-contro-rio-ferdinand/55953/
2013-03-29 15:33:39
http://www.calcioweb.eu/wp-content/uploads/2013/03/Rio-Ferdinand.jpg
anton ferdinand,ferdinand,razzismo anton ferdinand,razzismo ferdinand,razzismo rio ferdinand,rio ferdinand,tifosi inglesi razzismo
In evidenza
Torna alla Home