Juventus: contro il Bayern per capire la reale dimensione europea

nordsjaellnad juventusTanto era stata benevola l’urna con la Juventus in occasione degli ottavi di finale di Champions, regalandole il ruvido ma abbordabile Celtic, tanto è stata perfida nell’assegnarle, per i quarti, l’ostico – a dir poco – Bayern Monaco. Quella bavarese è compagine da molti considerata come la candidata principale alla vittoria finale: del resto, siamo di fronte ad una squadra assortita magistralmente, dotata di un collettivo straordinario, in cui spiccano elementi del calibro di Neuer, Lahm, Schweinsteiger, Ribery, Robben e via dicendo.

Inoltre, in panchina capita spesso di leggere i nomi dei vari Kroos, lo stesso Robben e Mario Gomez: tutta gente che, altrove, sarebbe proprietaria indiscussa di una maglia da titolare. Il tutto sotto la sapiente direzione di un tecnico navigato e bravo come Jupp Heynckes, che ha già vinto la Champions (proprio contro la Juventus), alla guida del Real Madrid nel 1998, e che mastica ancora amaro per la finale persa, lo scorso anno, tra le mura amiche, contro il meno quotato Chelsea.

E la Juve? Potrà farcela ad avere la meglio sull’armata teutonica? Difficile dirlo con certezza: i bianconeri hanno dimostrato di essere una formazione competitiva, con un bravo tecnico come Conte che punta fortissimo sul gruppo. I Campioni d’Italia si sono guadagnati, sul campo, il rispetto di tutta l’Europa che conta, con attestati di stima giunti un po’ da ovunque, ed il timore palesato dalle dichiarazioni di alcuni rappresentanti del Bayern (Rummenigge in primis) alla notizia di doversi giocare l’accesso alle semifinali contro la Juventus.

Basterà ciò a garantire a quest’ultima l’accesso tra le 4 grandi d’Europa? Solo il campo potrà dirlo ma di certo servirà la miglior Juventus possibile, che non dovrà sbagliare nulla in fase difensiva, e dovrà giocarsela molto, come sempre, a centrocampo, cercando di spezzare la manovra avversaria e far ripartire subito l’azione d’attacco: sarà infatti fondamentale cercare di ‘ferire’ una difesa come quella del Bayern che, a dirla tutta, è il punto meno forte dell’intera squadra, come dimostrato il ritorno in cui l’Arsenal ha sfiorato il colpaccio all’Allianz Arena. Insomma, l’impresa sarà possibile ma parecchio ardua e, sicuramente, sarà termometro perfetto per misurare la reale dimensione europea di questa Juventus.

  16:00 16.03.13
Condividi
article
55207
CalcioWeb
Juventus: contro il Bayern per capire la reale dimensione europea
Tanto era stata benevola l’urna con la Juventus in occasione degli ottavi di finale di Champions, regalandole il ruvido ma abbordabile Celtic, tanto è stata perfida nell’assegnarle, per i quarti, l’ostico – a dir poco – Bayern Monaco. Quella bavarese è compagine da molti considerata come la candidata principale alla vittoria finale: del resto, siamo
http://www.calcioweb.eu/2013/03/juventus-contro-il-bayern-per-capire-la-reale-dimensione-europea/55207/
2013-03-16 16:00:38
http://www.calcioweb.eu/wp-content/uploads/2013/03/juve-sotto-la-curva.jpg
bayen monaco,Bayern,bayern monaco juventus,champions bayern monaco juventus,champions juventus bayern monaco,Champions League,champions league juve,champions league juventus,Juve,juve champions league,Juventus,juventus bayern monaco,juventus champions league
Champions League
Torna alla Home