L’agente di El Shaarawy precisa: “Offerte indecenti? Decide il Milan”

Milan - CesenaAbbiamo un contratto di 5 anni, se il Milan dovesse ricevere una offerta indecente sara’ lui a dire al giocatore cosa vuol fare“. A dirlo e’ Roberto La Florio, procuratore di uno dei giovani talenti esplosi quest’anno in Serie A, l’attaccante del Milan Stephan El Shaarawy, autore di 16 reti in campionato, che ha rinnovato il contratto con la societa’ rossonera fino al 2018.

Il campionato di Stephan dimostra che i giovani in Italia ci sono e vanno investiti di una certa responsabilita’ e fiducia da parte delle societa’ – prosegue La Florio ai microfoni di ‘La politica nel pallone’ su Gr Parlamento -. Non e’ un goleador, pero’ ha il vizietto di metterla dentro ogni tanto, i suoi goal non sono mai banali, come quello con l’Inter dove ha avuto un colpo di genio. Con Balotelli e Niang sono un trio ben assortito, si integrano benissimo sia fuori che dentro il campo. A Mario non puo’ che far bene un esterno come Stephan, riesce a creargli spazi tanto che all’esordio ha segnato proprio su un suo assist. Poi Allegri ha dimostrato di saper ottenere il massimo da questi giocatori“.

Il procuratore dell’attaccante rossonero parla poi del rinnovo del contratto tra El Shaarawy e il Milan. “E’ un programma che il Milan ha scelto di fare con lui sin dall’inizio, ogni anno questo contratto viene aggiornato sulla base del rendimento del giocatore – prosegue l’agente -. Al Milan si fanno 5 anni alla stessa cifra con un aggiornamento annuale come avvenne con Kaka’ che in 7 anni ha fatto 7 contratti con la societa’ rossonera“.

Il procuratore La Florio ricorda poi i passaggi chiave della carriera del ‘Faraone’. “La fortuna di El Shaarawy parte da lontano. Al Genoa era gia’ una promessa, a 15 anni ha fatto il suo primo ritiro con il Genoa. Al Padova, dopo un problema al ginocchio che lo ha fermato per 2-3 mesi, ha chiuso il campionato con 9 goal. La settimana successiva ha fatto una intervista in cui ha detto che sognava di mettere la maglia del Milan e di giocare con Kaka’. Il giorno dopo Galliani ha visto l’intervista e la sera, durante un incontro con Preziosi, e’ stato sancito questo patto, prima ha preso il 50% e poi l’anno successivo il resto. Il Milan e’ stato piu’ bravo degli altri, ci ha creduto“.

Infine una riflessione sugli spazi ai giovani talenti che si sono aperti nel calcio italiano. “Le societa’ si sono rese conto che probabilmente la politica di andare a prendere giocatori all’estero non pagava. Penso – conclude il procuratore – che in Italia si debba mettere in piedi il campionato delle seconde squadre che e’ molto meglio del campionato Primavera“.

  17:27 04.03.13
Condividi
article
54159
CalcioWeb
L’agente di El Shaarawy precisa: “Offerte indecenti? Decide il Milan”
“Abbiamo un contratto di 5 anni, se il Milan dovesse ricevere una offerta indecente sara’ lui a dire al giocatore cosa vuol fare“. A dirlo e’ Roberto La Florio, procuratore di uno dei giovani talenti esplosi quest’anno in Serie A, l’attaccante del Milan Stephan El Shaarawy, autore di 16 reti in campionato, che ha rinnovato
http://www.calcioweb.eu/2013/03/lagente-di-el-shaarawy-precisa-offerte-indecenti-decide-il-milan/54159/
2013-03-04 17:27:32
http://www.calcioweb.eu/wp-content/uploads/2012/11/Stephan-El-Shaarawy-217.jpg
calciomercato el shaarawy,calciomercato milan,cessione el shaarawy,El Shaarawy,El Shaarawy milan,Milan,procuratore el shaarawy,stephan el shaarawy
Milan
Torna alla Home