Altro che sopravvalutato: l’è un gran Montolivo!

MontolivoNel Milan che ieri ha impattato contro la Fiorentina c’è un calciatore, forse più di ogni altro, che si è messo in luce, rendendosi meritevole, per l’ennesima volta, di indossare la maglia rossonera. Un calciatore sul quale i dubbi, a onor del vero, erano parecchi. Stiamo parlando di Riccardo Montolivo, faro del gioco della squadra di Allegri, che veniva tacciato, ad inizio stagione, di scarsa personalità. Si diceva, dell’ex centrocampista della Fiorentina, che non avrebbe retto il peso della grande piazza, che non sarebbe stato capace di far fronte alle tensioni che giocare con la maglia del Milan addosso può comportare, un po’ come capitato, negli anni passati, al suo amico Alberto Gilardino.

Le risposte, come nel suo stile, Riccardo le ha date sul campo, inserendosi prima di subito nell’habitat rossonero, dove si è conquistato perentoriamente il rispetto di tutti i compagni: in silenzio, senza fare grossi proclami, ma dimostrando di essere, eccome, calciatore adatto al Milan. Al punto da conquistarsi anche la fascia di Capitano, proprio ieri, contro la Fiorentina, nonostante la presenza in campo del vice Abbiati (il titolare dei gradi è Ambrosini). Un segnale di chiara fiducia nei confronti di questo centrocampista che, a tutti gli scettici del caso, la risposta più grande l’ha data proprio contro la compagine viola: sceso in campo contro il suo pesante passato, con la tifoseria viola che la ha fischiato continuamente, ha segnato il goal che ha sbloccato la partita, rubando palla ad un mostro sacro come Pizarro, e scagliandola alle spalle del portiere Viviano.

Altro che difetto di personalità e tecnica approssimativa: Montolivo rappresenta una realtà concreta del Milan e del calcio italiano in generale. Espressione del giocatore forse poco reclamizzato (e a cui non importa niente che ciò accada), ma del quale è difficile fare a meno. Se il Milan è tornato ai piani alti della classifica lo deve ad El Shaarawy e Balotelli tanto quanto lo deve a Montolivo. Proprio lui, quello che era “sopravvalutato”, è oramai destinato a diventare una bandiera del club di Via Turati, alla faccia di chi lo considerava buono per le “squadre di mezza classifica”.

  13:03 08.04.13
Condividi
article
56398
CalcioWeb
Altro che sopravvalutato: l’è un gran Montolivo!
Nel Milan che ieri ha impattato contro la Fiorentina c’è un calciatore, forse più di ogni altro, che si è messo in luce, rendendosi meritevole, per l’ennesima volta, di indossare la maglia rossonera. Un calciatore sul quale i dubbi, a onor del vero, erano parecchi. Stiamo parlando di Riccardo Montolivo, faro del gioco della squadra
http://www.calcioweb.eu/2013/04/altro-che-sopravvalutato-le-un-gran-montolivo/56398/
2013-04-08 13:03:22
http://www.calcioweb.eu/wp-content/uploads/2013/04/Montolivo.jpg
carattere montolivo,fiorentina montolivo,Fiorentina- Milan,Milan,milan fiorentina,milan montolivo,montolivo,montolivo capitano,montolivo carattere,montolivo fiorentina,montolivo milan,montolivo personalità,montolivo senza carattere,montolivo sopravvalutato,montolivo top player,personalità montolivo,riccardo montolivo
Editoriali
Torna alla Home