Conte non vuole cali di tensione: “Col Pescara bava alla bocca”

conte1Domani noi dobbiamo fare i tre punti, qualcuno lo da’ per scontato, con il Pescara voglio vedere la bava alla bocca, i tre punti sono fondamentali per raggiungere un obiettivo reale. Noi possiamo vincere lo scudetto e dobbiamo ottenere il massimo, sarebbe un peccato fallire l’obiettivo. Le altre cose sono dei sogni, cose irreali, i sogni hanno una bassissima percentuale di realizzazione. Restiamo umili perche’ la presunzione uccide“. Il tecnico della Juventus, Antonio Conte, vuole assolutamente i tre punti contro il Pescara per continuare il cammino in campionato, la Champions e il Bayern Monaco per ora possono attendere. “Io cali di tensione non ne ho visti, domani la squadra avra’ la bava alla bocca, e’ un impegno fondamentale per aggiungere un altro mattone e iniziare a guardare il traguardo finale e i ragazzi lo sanno. La partita con il Pescara e’ piu’ importante del Bayern Monaco, li’ cercheremo di fare l’impresa, ora bisogna vincere in campionato che e’ a reale portata di mano“, prosegue il tecnico bianconero.

Sarebbe qualcosa di bello, spettacolare, meraviglioso vincere lo scudetto il secondo anno consecutivo, quindi concentriamoci“, ribadisce Conte che non pensa che qualche giocatore sia stanco e gli chieda di non giocare. “Non penso che qualcuno venga a chiedermi di riposare, lo faccio riposare io, le scelte spettano a me. Chi e’ stanco con il Pescara e’ stanco anche per il Bayern, sarebbe un autogol, ma non lo ha fatto nessuno, faro’ delle valutazioni, c’e’ gente che ha giocato veramente tanto tra Coppa Italia, Champions, campionato e nazionale, gente che non e’ che e’ stanca ma che non lavora in modo specifico da tanto tempo e ne puo’ risentire, quindi qualcuno non riposera’ ma lavorera’“. Chi non sara’ in campo domani e’ il portiere bianconero Gigi Buffon. “Con il Pescara giochera’ Storari in porta. Buffon aveva accusato un attacco influenzale con l’Inter, dopo il Bayern si e’ riproposto e siccome c’e’ un portiere di grande esperienza Gigi preferisco si curi bene, sara’ in panchina con Marco in campo, preferisco che smaltisca bene questo attacco influenzale“.

Il tecnico e’ chiaro anche su Anelka, in tribuna con il Bayern. “La tribuna di Monaco e’ una scelta tecnica ma ci e’ andato anche Giaccherini che e’ un nazionale, ve ne dimenticate perche’ ha un cognome proletario“. Nessun problema anche per Marchisio: “La tonsillite e’ inventata, o qualcuno vive a casa sua, io non so assolutamente niente, lo staff medico non mi ha detto nulla, ieri si e’ allenato, sta bene, e’ vivo e vegeto…“, aggiunge Conte con il sorriso. Contro il Pescara sara’ in campo anche Marrone. “Giochera’ perche’ sta bene e anche Asamoah che ha avuto un periodo di fatica. Lui ha pagato la Coppa d’Africa ma e’ un essere umano, comunque chi c’e’ dietro sta facendo molto bene. Tornassi indietro gli avrei dato 10 giorni di vacanza dopo la Coppa“.

Il tecnico bianconero ha chiari gli obiettivi. “L’obiettivo e’ che la Juve ogni anno entri in Champions. Un obiettivo molto appetibile e importante per la crescita ogni anno perche’ entrano soldi nelle casse della societa’, e finche’ raggiungeremo questo obiettivo non sara’ mai una stagione fallimentare“. Conte comunque mette in guardia tutti. “Lo scudetto bis deve ancora essere conquistato, che sia chiara questa cosa. Non bisogna mai perdere tutti di vista la realta’, che dice che in pochissimi mesi, 17-18, la Juve ha rivinto lo scudetto, una supercoppa, e’ ai quarti di Champions, e’ prima in campionato ed e’ arrivata in semifinale di Coppa Italia. La Juve in pochi mesi si e’ rialzata da due settimi posti, da una situazione come quella di calciopoli, questa e’ la realta’ che non si deve mai perdere di vista, sia io, che la societa’, i calciatori e i tifosi, che devono capire quello che sta accadendo, qualcosa di straordinario. Se qualcuno pensa che le vittorie siano facili non ha mai vinto niente in vita sua“.

Conte poi sulla questione delle ammonizioni, sottolinea: “Si sta estremizzando su tutto. Si cerca piu’ di trovare la polemica piuttosto che analizzare l’aspetto tecnico delle partite. La gara alla fine viene sottovalutata e messa in secondo piano. Con l’Inter ce le hanno date e le abbiamo date“. Infine un pensiero sul campionato riserve. “In Spagna e in Germania utilizzano questo tipo di soluzione. Al di la’ di qualsiasi decisione si possa prendere, spero siano decisioni che possano portare buoni frutti, non se ci devono far perdere tempo. Spetta a Lega, Figc e club prendere le decisioni per il bene del calcio italiano prendendo in considerazione tutte le opzioni per farlo crescere e non far perdere posti di lavoro“.

  15:20 05.04.13
Condividi
article
56312
CalcioWeb
Conte non vuole cali di tensione: “Col Pescara bava alla bocca”
“Domani noi dobbiamo fare i tre punti, qualcuno lo da’ per scontato, con il Pescara voglio vedere la bava alla bocca, i tre punti sono fondamentali per raggiungere un obiettivo reale. Noi possiamo vincere lo scudetto e dobbiamo ottenere il massimo, sarebbe un peccato fallire l’obiettivo. Le altre cose sono dei sogni, cose irreali, i
http://www.calcioweb.eu/2013/04/conte-non-vuole-cali-di-tensione-col-pescara-bava-alla-bocca/56312/
2013-04-05 15:20:07
http://www.calcioweb.eu/wp-content/uploads/2012/12/conte1.jpg
31a serie a,antonio conte,Buffon,buffon febbre,buffon influenza,buffon panchina,conferenza stampa conte,Conte,conte conferenza stampa,febbre buffon,formazione juve,formazione Juventus,formazione juventus pescara,formazioni juventus-pescara,influenza buffon,juve news,juve pescara,Juventus,Juventus-Pescara,notizie juventus,panchina buffon,pescara juve,pescara juventus,Serie A,ultime juve,ultime juventus,ultime notizie juventus,ultimissime juve,ultimissime juventus
Juventus
Torna alla Home