Conte punge il Milan: “Forti come noi? Vero, ma le statistiche…”

antonio-conte_ANSA_324Il Milan e’ forte come noi. Le statistiche dicono che negli ultimi 2 anni non e’ capitato al Milan di vincere”. Lo scudetto e’ vicino, Antonio Conte puo’ guardare la classifica con serenita’. La sua Juventus comanda con 11 punti di vantaggio sul Napoli a 6 giornate dalla fine, una vittoria nel big match con il Milan sarebbe il passo decisivo. ”Non mi sarei mai sognato 11 punti di vantaggio a questo punto della stagione. Abbiamo fatto un cammino straordinario, nonostante le ruote sgonfie in qualche momento: penso ad esempio ai 4 mesi in cui sono stato squalificato”, dice Conte alla vigilia della sfida con i rossoneri, impegnati ad inseguire il secondo posto occupato dal Napoli.

”Qualcuno ha scritto che vorremmo far arrivare il Milan al terzo posto. E’ una fesseria, e’ da provinciale confrontarsi con gli altri. Guardiamo in casa nostra, se vinciamo ci avviciamo in maniera sostanziale allo scudetto”, dice. Adriano Galliani, amministratore delegato del Milan, dice che il Diavolo e’ forte come la Vecchia Signora. ”Galliani ha ragione. Posso solo dire che non sempre vincono i piu’ forti. Le statistiche? Dicono che negli ultimi 2 anni non e’ capitato al Milan di vincere”, e’ la replica, condita probabilmente da un pizzico di ironia. ”Il Milan e’ forte come noi e vorra’ dimostrare di essere una grandissima squadra. Io non ho alcun dubbio, i rossoneri stanno lavorando molto bene. Hanno venduto Ibra e Thiago ma hanno comprato bene e sarebbero stati molto competitivi se non fossero partiti male”, aggiunge.

All’andata abbiamo perso una partita strana. Il Milan gioco’ una partita aggressiva e vinse con un episodio discusso”, dice ripensando al rigore a dir poco dubbio assegnato ai milanesi. ”Per noi -prosegue- fu una sconfitta meritata, credo che quella partita abbia dato il via alla rinascita del Milan”. Capitolo formazione: in difesa potrebbe rientrare Giorgio Chiellini. ”Sta abbastanza bene, ma siamo sereni perche’ ci sono anche Peluso e Caceres. Chiellini interpreta il suo ruolo in modo eccezionale: se sta bene, gioca”, dice Conte.

Nel match vinto 2-0 lunedi’ sul campo della Lazio, la Juve ha schierato tutti i centrocampisti. ”Abbiamo fatto bene soprattutto nel primo tempo, nella ripresa ci siamo un po’ rilassati. Bisogna adattare il sistema alle caratteristiche dei giocatori: lo scorso anno volevo partire con il 4-2-4, poi mi sono ritrovato tra le mani un giocatore come Vidal che si e’ rivelato imprescindibile con la sua aggressivita’. Ora ho Pogba, un calciatore di 19 anni che sta crescendo in maniera esponenziale. L’eta’ non conta, conta se ci sono grandi potenzialita’”, dice.

Andrea Pirlo, nella sua autobiografia, esalta le qualita’ del tecnico. ”Dice che mi arrabbio quando vinciamo? E’ vero, perche’ un allenatore deve distinguere le vittorie. Si gioisce per quelle costruttive e convincenti. Altre magari lasciano la soddisfazione per i 3 punti, ma rammarico e rabbia per altri motivi: se un allenatore fosse felice in quei casi, preparerebbe la squadra per una successiva sconfitta”, spiega Conte. Nel libro, si parla anche di bottiglie lanciate dall’allenatore: ”Puo’ capitare -sorride Conte-, ma sono sempre situazioni studiate ad arte per far aumentare la concentrazione: d’altronde, oggi l’allenatore non puo’ trascurare l’aspetto psicologico e limitarsi a pensare alla tattica. Al di la’ di questo, non ho mai colpito nessuno… devo migliorare la mira”.

  15:31 20.04.13
Condividi
article
57218
CalcioWeb
Conte punge il Milan: “Forti come noi? Vero, ma le statistiche…”
”Il Milan e’ forte come noi. Le statistiche dicono che negli ultimi 2 anni non e’ capitato al Milan di vincere”. Lo scudetto e’ vicino, Antonio Conte puo’ guardare la classifica con serenita’. La sua Juventus comanda con 11 punti di vantaggio sul Napoli a 6 giornate dalla fine, una vittoria nel big match con
http://www.calcioweb.eu/2013/04/conte-punge-il-milan-forti-come-noi-vero-ma-le-statistiche/57218/
2013-04-20 15:31:25
http://www.calcioweb.eu/wp-content/uploads/2013/02/antonio-conte_ANSA_324.jpg
antonio conte,antonio conte juventus,Conte,conte juventus,juventus antonio conte,juventus conte,juventus milan,milan juventus
Juventus
Torna alla Home