Inter, è tempo di bilanci: torna Leonardo?

leonardoCon la sconfitta di ieri si è conclusa la stagione dell’Inter. Soltanto nel 1999, forse, Moratti ha visto la sua squadra così in basso, quando cambiò 4 allenatori, rovinando lui stesso una formazione che era super competitiva anche in Europa, come dimostra il doppio confronto di Champions con il Real Madrid Campione d’Europa in carica che vide i blancos cedere ai nerazzurri. Probabilmente anche adesso la maggior parte delle colpe sono del patron interista, ma c’è una differenza: Andrea Stramaccioni ha goduto della fiducia del suo Presidente fino all’ultimo, nonostante tutti i disastri. A dire il vero il tecnico romano sembra essere entrato in crisi insieme alla squadra e nell’ultimo mese appare confuso e rassegnato. È vero, è molto difficile lavorare in condizioni assurde, con una marea di infortuni, ma l’Inter è sempre l’Inter e non può permettersi di prendere batoste da chiunque.

Qualcuno pagherà per questa fallimentare annata. Juventus e Fiorentina hanno stravolto le loro dirigenze ed i risultati si vedono. Ogni tanto è bene cambiare gli uomini all’interno di uno staff societario per dare una ventata d’aria fresca all’ambiente e pulire tutte le ruggini. Branca è il primo responsabile del declino dell’Inter, come lo era stato probabilmente dell’ascesa. Moratti purtroppo non ha mai avuto il coraggio di cambiare quando era giusto farlo; dopo le vittorie. Dovevano essere ceduti moltissimi giocatori dopo il Triplete, che poi sono stati praticamente persi, viste le svendite di Maicon e Julio Cesar, per dire due nomi a caso.

L’ideale per Massimo Moratti sarebbe affidare l’Inter ad una vecchia conoscenza nerazzurra e del calcio italiano. Stiamo parlando di Leonardo, ex giocatore del Milan ed attuale dirigente del Paris Saint Germain pigliatutto. La competenza del brasiliano come direttore sportivo è indiscutibile. Kakà, Pato e Thiago Silva sono tutti calciatori che ha portato lui in rossonero, è un grande conoscitore di calcio, oltre ad essere una figura di rilievo importante anche in campo internazionale. L’ex trequartista, miglior allenatore interista nel dopo Mourinho per media punti, andrebbe a ricoprire un ruolo di piena e totale gestione del mercato nerazzurro, entro i limiti imposti dal presidente. Leonardo ha buonissimi ricordi della sua esperienza all’Inter ed ha mantenuto un rapporto di massima stima e fiducia con Moratti; non è escluso dunque che possa tornare in Italia per risollevare l’ambiente interista.

Difficile sbilanciarsi sulla questione allenatore con Andrea Stramaccioni che, nonostante il mercato condiviso con la dirigenza per gli acquisti di Campagnaro, Icardi, Laxalt, Andreolli e Botta, sembra essere sempre più lontano dalla panchina nerazzurra. Una riconferma sarebbe una scelta di grande maturità di una società che purtroppo non ha mai avuto pazienza con i propri mister, anche se la Juve di Delneri, deludente e imbarazzante, è diventata quella di adesso soltanto grazie ad Antonio Conte. Ma Stramaccioni è ancora giovane, questo potrebbe essere per lui l’anno della crescita. L’Inter non aspetta, ma è stato catapultato a 37 anni in un’avventura più grande di lui e forse chiedergli di più sarebbe stato veramente troppo.

  11:48 18.04.13
Condividi
article
57020
CalcioWeb
Inter, è tempo di bilanci: torna Leonardo?
Con la sconfitta di ieri si è conclusa la stagione dell’Inter. Soltanto nel 1999, forse, Moratti ha visto la sua squadra così in basso, quando cambiò 4 allenatori, rovinando lui stesso una formazione che era super competitiva anche in Europa, come dimostra il doppio confronto di Champions con il Real Madrid Campione d’Europa in carica che
http://www.calcioweb.eu/2013/04/inter-e-tempo-di-bilanci-torna-leonardo/57020/
2013-04-18 11:48:59
http://www.calcioweb.eu/wp-content/uploads/2013/04/leonardo1.jpg
acquisti Leonardo,Andrea Stramaciconi,andreolli inter,Anna Billò Leonardo,botta inter,branca,branca inter,campagnaro,campagnaro inter,Colpi Leonardo,delneri juve,delneri juventus,Fiorentina,Ibrahimovic,icardi inter,Inter,Inter 1998-1999,inter branca,inter leonardo,inter moratti,inter triplete,inter-real madrid,julio cesar,Juventus,laxalt inter,Leonado Inter,leonardo,Leonardo acquisti,Leonardo anna billo,leonardo milan,leonardo psg,maicon,marco branca,milan leonardo,Morati,moratti,moratti inter,moratti stramaccioni,Mourinho,pato leonardo,pato milan,Stramaccioni,stramaccioni inter,Stramaccioni Interr,stramaccioni moratti,thiago silva,triplete
Editoriali
Torna alla Home