Guarda i nostri video del giorno

“Zanetti salta con noi!” il vergognoso coro della curva del Milan

PALERMO - INTERNon c’è limite al peggio. Dopo averlo già fatto con Diego Milito, i tifosi rossoneri si sono resi protagonisti di un altro coro assolutamente fuori luogo e ed assolutamente vergognoso. “Javier Zanetti salta con noi” hanno cantato i tifosi del Milan durante il match interno contro il Catania e non contenti nel giorno in cui due carabinieri sono rimasti feriti nella sparatoria davanti a Palazzo Chigi, hanno scandito cori offensivi contro l’Arma.
Dopo l’indegno striscione  dei tifosi juventini nel derby d’andata con riferimento alla tragedia di Superga, dopo gli insulti razzisti che si ripetono di domenica in domenica , i “Non può esistere un nero italiano” chiaramente riferiti a Mario Balotelli, per non parlare dei cori contro il compianto Facchetti, piuttosto che quelli contro Gianluca Pessotto, quello di ieri sarà probabilmente l’ennesimo caso impunito di tifoserie indecenti ed immorali, che si permettono di tutto e di più senza correre il minimo rischio di non potere mettere piede allo stadio nella partita successiva della loro squadra del cuore.
È un’indecenza ingiustificabile e macabra che deve essere motivo di vergogna per tutti coloro che abitano questo paese. Questo scempio ha stancato chi ama il calcio e deve finire, altrimenti ben vengano gli scioperi dei calciatori o la sospensione del campionato, misura che che doveva essere messa in atto già da tempo per queste schifezze vergognose.

Anche il capitano giallorosso ha rilasciato importanti dichiarazioni su Zanetti. Clicca QUI per vedere l’articolo.

Lascia la tua opionione
Dal Network