Comproprietà, ecco i giocatori più importanti contesi in serie A

asamoahIl termine per risolvere le comproprietà dei calciatori in serie A, è ancora molto lontano. Il 30 giugno tutto dovrà essere deciso, ma in questo mese, tante saranno le situazioni da districare per diverse società di serie A. La più coinvolta in questo vortice di trattative e senza dubbio l’Udinese, che scopre talenti a raffica e spesso li cede in comproprietà ai grandi club italiani. Vediamo quali sono i giocatori più importanti che dovranno risolvere la propria situazione contrattuale.

Kwadwo Asamoah (Juventus-Udinese) – L’esterno sinistro è in comproprietà tra Juventus e Udinese. L’acquisto della prima metà del cartellino, è costato 9 milioni alla Juve, e lo stesso prezzo sarà necessario per rilevare anche la seconda metà. Conte vuole fortemente Asamoah, e non dovrebbero esserci dubbi per il suo riscatto.

Walter Gargano (Inter-Napoli) – Il centrocampista uruguaiano è in prestito con diritto di riscatto da parte dell’Inter, che però difficilmente eserciterà questa opzione, dato che dovrebbe spendere circa 5 milioni per l’acquisto di un calciatore che non ha convinto durante la sua permanenza a Milano.

Ciro Immobile (Juventus-Genoa) – Questa comproprietà è molto complicata da leggere, e potrebbe andare a finire in diversi modi. L’ultima annata di Immobile, la prima in serie A, non è stata molto convincente, solo 5 gol a Genoa. I liguri sono indecisi se riscattarlo o meno, così come la Juve, squadra nella quale difficilmente troverà spazio.

Cerci(1)Alessio Cerci (Fiorentina-Torino) – L’esterno destro del Toro, quest’anno si è affermato ad altissimo livello, arrivando addirittura alla convocazione in nazionale da parte di Prandelli. Sarà un pezzo pregiato del mercato ed entrambe le squadre che ne detengono il 50% del cartellino, avranno interesse a trattenerlo. Per risolvere questa comproprietà probabilmente si dovrà attendere l’esito delle buste il prossimo 30 giugno.

Matias Silvestre (Inter-Palermo) – L’accordo con i rosanero prevedeva un prestito oneroso (2 milioni) e un riscatto obbligatorio fissato a 6 milioni. I nerazzurri rispetteranno i patti con Zamparini, ma si disferanno al più presto del 28enne argentino, che potrebbe finire nella lontana Russia.

Antonio Candreva (Udinese-Lazio) – Anche Candreva ha disputato un’ottima stagione, arrivando sino alla nazionale. L’Udinese, ben disposta a sedersi a un tavolo per monetizzare. Ai friulani piace Kozak, che potrebbe rientrare nell’operazione. Quasi certo, comunque, il riscatto da parte della Lazio.

Cristian Zapata (Milan-Villareal) – Nel caso di Zapata si tratta di un prestito con diritto di riscatto fissato a 6 milioni. Ma dato che il Villareal non è riuscito a tornare nella massima serie, probabilmente il Milan potrebbe ottenere uno sconto e riscattare così il centrale colombiano.

Maxi Lopez (Sampdoria-Catania) – Si tratta di un prestito oneroso con diritto di riscatto fissato a 6 milioni. Ma per l’ex Catania l’avventura a Genova sembra ormai chiusa. A fine stagione tornerà al Catania che lo girerà al Parma o al Torino, le squadre che hanno mostrato il maggiore interesse.

Mauricio Isla (Udinese-Juventus) – A differenza del compagno d’avventura Asamoah il suo riscatto da parte della Juve appare altamente improbabile, soprattutto a certe cifre. Gli estimatori, comunque, non gli mancano: Napoli, Roma e Inter stanno alla finestra.

cuadradoJuan Cuadrado (Udinese-Fiorentina) – Uno dei giocatori migliori del campionato italiano 2012/2013. Cuadrado, assicura Pradè, sarà alla Fiorentina anche il prossimo anno. L’esterno destro, infatti, è di proprietà dell’Udinese che lo ha ceduto in prestito onoreso alla Fiorentina (un milione di euro) con diritto di riscatto della metà fissato a cinque. In pratica il ragazzo vale 10 milioni, una cifra che fa gola a diverse big, italiane (Napoli e Juventus), ma anche estere (Barça e Real Madrid lo hanno fatto visionare). Scontato il riscatto della metà da parte dei viola, resta da capire che intenzioni ha l’Udinese, che ha tutto l’interesse a scatenare un’asta per il gioiello nato a Necoclì.

  12:12 23.05.13
Condividi
article
59591
CalcioWeb
Comproprietà, ecco i giocatori più importanti contesi in serie A
Il termine per risolvere le comproprietà dei calciatori in serie A, è ancora molto lontano. Il 30 giugno tutto dovrà essere deciso, ma in questo mese, tante saranno le situazioni da districare per diverse società di serie A. La più coinvolta in questo vortice di trattative e senza dubbio l’Udinese, che scopre talenti a raffica
http://www.calcioweb.eu/2013/05/comproprieta-ecco-i-giocatori-piu-importanti-contesi-in-serie-a/59591/
2013-05-23 12:12:27
http://www.calcioweb.eu/wp-content/uploads/2012/12/cuadrado.jpg
asamoah comproprietà,candreva,candreva comproprietà,cerci comproprietà,comproprietà,comproprietà italiane,comproprietà juventus,comproprietà serie A,comproprietà udinese,cuadrado comproprietà,ecco i giocatori più importanti contesi in serie A,gargano comproprietà,immobile comproprietà,isla comproprietà,islacomproprietà,Serie A,serie a 2013,serie A comproprietà 2013,zapata comproprietà
Mercato
Torna alla Home