Controlli anti-doping a sorpresa per l’Italia

Italia-Irlanda Euro 2012Controllo antidoping a sorpresa per tutta la Nazionale azzurra prima dell’allenamento al Dall’Ara di Bologna. Mentre circa mille tifosi aspettavano l’ingresso in campo della squadra, un po’ spazientiti dal ritardo, i giocatori azzurri erano alle prese con un prelievo del sangue degli ispettori Fifa, arrivati senza preavviso nello spogliatoio. Alla fine dell’allenamento, la seconda parte del test con un controllo delle urine. Si tratta del nuovo protocollo Fifa per l’antidopong. Interpellato Diamanti sul caso del giorno: ”Balotelli? Non ne so niente cosa e’ successo…? Io ero all’antidoping”. Ha candidamente ammesso Alessandro Diamanti, al quale i tifosi di casa hanno chiesto con uno striscione di non lasciare Bologna. ”Infatti, ora penso solo all’Italia – la sua risposta, in dribbling – di mercato parlano gli altri, non io. Domani gioco nel mio stadio con Gilardino, e questo e’ uno stimolo in piu”’.

  22:48 30.05.13
Condividi
article
60235
CalcioWeb
Controlli anti-doping a sorpresa per l’Italia
Controllo antidoping a sorpresa per tutta la Nazionale azzurra prima dell’allenamento al Dall’Ara di Bologna. Mentre circa mille tifosi aspettavano l’ingresso in campo della squadra, un po’ spazientiti dal ritardo, i giocatori azzurri erano alle prese con un prelievo del sangue degli ispettori Fifa, arrivati senza preavviso nello spogliatoio. Alla fine dell’allenamento, la seconda parte
http://www.calcioweb.eu/2013/05/controlli-anti-doping-a-sorpresa-per-litalia/60235/
2013-05-30 22:48:28
http://www.calcioweb.eu/wp-content/uploads/2013/05/diamanti.jpg
antidoping italia,Controlli anti-doping a sorpresa per l'Italia,italia antidoping,nazionale,nazionale italia antidoping
News
Torna alla Home