Editoriale: Napoli, meglio perdere Cavani o Mazzarri?

Juventus-Napoli serie AIl Napoli si prepara ad una rivoluzione di mercato o forse no. La stagione volge al termine e sembra vicino l’addio di Walter Mazzarri allenatore dei miracoli che negli ultimi anni a Napoli ha letteralmente stravolto le ambizioni della squadra partenopea, portandola a sfiorare per due volte lo scudetto negli ultimi tre anni. C’è forse la voglia del tecnico toscano di cambiare aria, di mettersi in gioco in un’altra piazza, ma c’è anche la voglia di concludere al meglio l’avventura azzurra, magari con un grande risultato sportivo come il tricolore. Forse pero’ alla base del possibile addio ci sarebbe un feeling che sta lentamente scemando tra  lo stesso Mazzarri ed il Presidente De Laurentis. Entrambi sono personaggi egocentrici e hanno bisogno di sentirsi importanti e protagonisti e forse due “galli” nello stesso pollaio non possono piu’ stare, il numero uno azzurro vorrebbe tenersi stretto il suo allenatore, ma nello stesso tempo vorrebbe l’intera scena per se e sa che Napoli da questo punto di vista è molto divisa. Chi conosce il tecnico Livornese sa benissimo che non potrebbe mai accettare un ruolo di secondo piano, pertanto sarebbe pronto a lasciare Napoli, magari per Roma, Cavanisocieta’ con progetti ambiziosi, ambiziosi come Walter, con Walter al centro del progetto stesso. Altro nodo cruciale del mercato azzurro è il futuro di Edinson Cavani che ancora una volta ha dimostrato di essere un goleador di livello mondiale ed essere corteggiato dai piu’ grandi club d’Europa è diventata una cosa ormai risaputa. La clausula rescissoria è da capogiro, 63 milioni di euro circa, che potrebbe servire per costruire una squadra di altissimo livello in Italia e non solo. C’è pero’ l’amore dei tifosi napoletani per colui che è stato definito l’erede di Maradona all’ombra del Vesuvio, l’anima di una squadra che ruota intorno al numero 7 partenopeo. Adesso pero’ ci sara da decidere. Decidere se tenere Cavani e rinunciare a tantissimi soldi da reinvestire sul mercato facendo se possibile ancora piu’ grande il Napoli , o vendere il bomber uruguagio e cambiare il volto dell’attacco lasciando pero’ un vuoto nei cuori dei tifosi. Decidere se tenere Mazzarri e lasciare piu’ spazio alle sue idee, al suo personaggio, o lasciarlo partire rivoluzionando un progetto tattico ben avviato e consolidato. Mazzarri ha dimostrato di fare miracoli con piccole e medie squadre, vedi Reggina, Sampdoria e lo stesso Napoli, chissa’ cosa potrebbe fare con una grande squadra costruita pero’ dopo una grande cessione……..tutta Napoli ci pensa………

  21:46 16.05.13
Condividi
article
59040
CalcioWeb
Editoriale: Napoli, meglio perdere Cavani o Mazzarri?
Il Napoli si prepara ad una rivoluzione di mercato o forse no. La stagione volge al termine e sembra vicino l’addio di Walter Mazzarri allenatore dei miracoli che negli ultimi anni a Napoli ha letteralmente stravolto le ambizioni della squadra partenopea, portandola a sfiorare per due volte lo scudetto negli ultimi tre anni. C’è forse
http://www.calcioweb.eu/2013/05/editoriale-napoli-meglio-perdere-cavani-o-mazzarri/59040/
2013-05-16 21:46:48
http://www.calcioweb.eu/wp-content/uploads/2013/05/Walter_Mazzarri.jpg
Cavani Mazzarri,cavani mercato,cavani napoli,De Laurentis,mazzarri,mazzarri mercato,napoli mazzarri,napoli mercato
Editoriali
Torna alla Home