Il punto sulla Serie A: applausi a Napoli, Atalanta ed Udinese

SSC Napoli v FC Internazionale Milano - Serie ACol passare delle giornate, si fanno sempre più chiari i verdetti che il campionato ha da fornirci. Così, dopo la Juventus Campione d’Italia ed il Pescara matematicamente retrocesso, la Serie A ci racconta del Napoli che ha matematicamente conquistato la Champions League. Un piazzamento importantissimo, che rende giusto merito allo straordinario lavoro adoperato da Walter Mazzarri, capace di forgiare un gruppo a sua immagine e somiglianza. Siamo adesso curiosissimi di conoscere il futuro del tecnico toscano, sospeso tra la conferma in terra campana, la scommessa Roma e quell’impresa ardua che risponde al nome di Inter.

stramaccioniA proposito dei nerazzurri, la sconfitta subita ieri, in casa, ad opera della Lazio ha il sapore della resa e del fallimento totale: non che non vi siano attenuanti, ma la misura è colma, e Moratti ha da prendere di petto la situazione in vista della prossima stagione, altrimenti si rischia un tracollo esagerato. Adesso anche la matematica non dà più chance alcuna all’Inter in chiave europea: forse un bene, considerato che, spesso, l’Europa League porta via energie troppo preziose. E di energie, dalle parti della Pinetina, sembrano averne ben poche.

cigariniSalvezza matematica per Sampdoria ed Atalanta, nonostante le due compagini in questione abbiano, rispettivamente, pareggiato contro il Catania e perso contro la Juventus. In particolare va riconosciuto un merito enorme alla società orobica, capace di ottenere la permanenza nella massima serie con due giornate di anticipo e, soprattutto, a dispetto della penalizzazione di 2 punti in classifica: artefice principe di questa sorta di impresa è Stefano Colantuono, che in terra bergamasca sembra aver trovato l’ambiente ideale per produrre un buon calcio unito a risultati importanti.

miccoliBen diversa la situazione di Siena e Palermo che, perdendo contro Fiorentina ed Udinese, pur di fronte al pubblico amico, vedono ridotte al lumicino le possibilità di restare in Serie A. Dispiace, perchè si poteva e doveva fare di più. Soprattutto nel caso dei siciliani, dove Zamparini, solitamente fautore delle belle storie sportive rosanero, ha stavolta pagato dazio alla sua eccessiva esuberanza ed impazienza. Atmosfera di tutt’altro tipo si respira invece dalle parti della Genova rossoblu e della Torino granata: le due squadre, ieri affrontatesi nello scontro diretto, hanno deciso – si dice così – di non farsi male, racimolando 1 punticino che vale oro colato.

murielPer il resto, nessuna sostanziale novità. Il Milan ha ipotecato il terzo posto disponibile per la Champions League, ed idem dicasi per la Fiorentina in chiave Europa League. L’altro posto riservato a quest’ultima competizione, invece, sembra sempre più appannaggio dell’Udinese: un vero e proprio miracolo, quello dei ragazzi del maestro Guidolin i quali, battendo a domicilio il Palermo, hanno collezionato la sesta vittoria consecutiva, andando ad occupare la posizione numero 5 in classifica. Stando così le cose, la finale di Coppa Italia in programma tra Lazio e Roma, giorno 26 maggio, proprio nella Capitale, sarà decisiva anche per decretare la terza squadra italiana che andrà a rappresentarci in Europa League: motivo che rende la partita in questione ancora più carica di tensione e significato. Insomma, non vediamo l’ora…

  09:30 09.05.13
Condividi
article
58374
CalcioWeb
Il punto sulla Serie A: applausi a Napoli, Atalanta ed Udinese
Col passare delle giornate, si fanno sempre più chiari i verdetti che il campionato ha da fornirci. Così, dopo la Juventus Campione d’Italia ed il Pescara matematicamente retrocesso, la Serie A ci racconta del Napoli che ha matematicamente conquistato la Champions League. Un piazzamento importantissimo, che rende giusto merito allo straordinario lavoro adoperato da Walter
http://www.calcioweb.eu/2013/05/il-punto-sulla-serie-a-applausi-ad-atalanta-ed-udinese/58374/
2013-05-09 09:30:46
http://www.calcioweb.eu/wp-content/uploads/2013/05/napoli.jpg
atalanta salva,atalanta salva matematicamente,classifica serie a,Fiorentina,fiorentina europa league,il punto sulla serie a,Inter,inter europa league,inter fuori dall'europa league,Juventus,Milan,Milan Champions League,napoli champions league,palermo retrocesso,palermo retrocesso matematicamente,palermo serie b,punto serie a,qualifcazioni champions league,qualificate champions league,qualificate europa league,qualificazioni europa league,salvezza atalanta,salvezza sampdoria,sampdoria salvo,sampdoria salvo matematicamente,Serie A,serie a classifica,serie b palermo,siena retrocesso,siena retrocesso matematicamente,squadre qualificate champions league,squadre qualificate europa league
Editoriali
Torna alla Home