Ironia Della Valle: “Se ad ogni contatto ci si tuffa come la Cagnotto…”

della-valleNon credo alla malafede degli arbitri, quelli italiani sono i migliori, pero’ sono convinto che esista la sudditanza psicologica, e dovranno essere Nicchi e Braschi a rimediare”: a dirlo è stato Andrea Della Valle, recatosi a Firenze per progere i propri saluti alla squadra che, di fronte ad oltre 6000 tifosi, ha effettuato l’ultimo allenamento della stagione.

Dopo quel che è successo domenica, più che arrabbiato sono deluso. Per più di 80 minuti abbiamo pensato di essere in Champions League, poi è successo quel che è successo. Il rigore dato a Balotelli? Se un calciatore, al minimo contatto, si tuffa emulando la Cagnotto, viene da pensare parecchio. Bisogna prendere una decisione al riguardo, e stabilire se ogni trattenuta va punita o meno“, ha aggiunto il patron dela Fiorentina.

Che ha poi commentato le parole di Galliani: ”Capisco che per il Milan andare in Europa League sarebbe stato come retrocedere in B, pero’ noi alla Champions ci abbiamo creduto. Ok, non avremo milioni e milioni di tifosi al nostro seguito, ma neppure centomila. Ed anche i nostri sostenitori meritano rispetto”.

Della Valle, sempre a proposito degli errori arbitrali, si è rivolto a Giancarlo Abete: “Il Presidente della Federcalcio ha detto che gli errori, alla fine, si compensano. Per me questa è una gran stupidata, non ci credo minimamente. Inoltre, questo calcio va riformato. All’estero non riescono a credere che la Lega Calcio non rappresenti squadra come Juvenus, Inter, Fiorentina e Roma, che rappresento l’80% dei tifosi“.

Il presidente della compagine toscana ha quindi affrontato l’argomento razzismo: “I buu vanno censurati, ma se si tratta di una semplice contestazione non capisco dove sia il problema. Addirittura il sindaco, Renzi, si è scusato con Balotelli, magari sa qualcosa più di noi su quanto successo domenica sera a ‘Campo di Marte’. Mi auguro di fare altrettanto presto anche io. Però una cosa voglio precisarla. Non si dica che Firenze è una citta razzista: sarebbe un’idiozia“.

Leggi le altre notizie sulla Fiorentina QUI

  18:19 21.05.13
Condividi
article
59448
CalcioWeb
Ironia Della Valle: “Se ad ogni contatto ci si tuffa come la Cagnotto…”
”Non credo alla malafede degli arbitri, quelli italiani sono i migliori, pero’ sono convinto che esista la sudditanza psicologica, e dovranno essere Nicchi e Braschi a rimediare”: a dirlo è stato Andrea Della Valle, recatosi a Firenze per progere i propri saluti alla squadra che, di fronte ad oltre 6000 tifosi, ha effettuato l’ultimo allenamento
http://www.calcioweb.eu/2013/05/ironia-della-valle-se-ad-ogni-contatto-ci-si-tuffa-come-la-cagnotto/59448/
2013-05-21 18:19:49
andrea della valle,balotelli firenze,Fiorentina,razzismo balotelli
Fiorentina
Torna alla Home