Mazzarri vada alla Roma: scelta ideale sotto ogni punto di vista

mazzarriSembra che, al massimo nelle prossime 48 ore, verrà annunciato l’addio di Walter Mazzarri al Napoli, ed il conseguente passaggio dello stesso alla Roma. Scelta giusta o sbagliata? Viriamo decisamente sulla prima ipotesi. Mazzarri, ovunque sia andato, ha fatti grandi cose: a Livorno, Reggio Calabria, nella Genova blucerchiata, a Napoli, l’allenatore toscano ha lasciato un grande ricordo a livello di risultati. Impossibile tacere della salvezza raggiunta con la squadra calabrese partendo dal -11 in classifica, oppure dell’aver trasformato il Napoli nella seconda potenza calcistica d’Italia.

cavaniE però, andare via dalla società campana adesso sembra essere la mossa giusta. Il Napoli di Mazzarri è stato capacissimo di grandi cose, ma si è legato in maniera evidente alla figura di Edinson Cavani. Stiamo parlando di uno degli attaccanti più forti del mondo, forse il migliore: osservazione che non può passare inosservata. L’anno prossimo l’uruguagio andrà via, all’estero, e dalla cessione del suo cartellino arriveranno circa 60 milioni di euro. Vero è che potranno essere reinvestiti in maniera importante sul mercato, ma un altro Cavani dove lo si va a prendere? Ecco perchè si ha la netta impressione che il Napoli, senza Cavani, rischia di perdere moltissimo e, di conseguenza, di ridimensionarsi notevolmente. Da qui, comprensibile la scelta di Mazzarri di andare altrove.

campagnaroE per altrove intendiamo Roma. L’ipotesi Inter, infatti, dovrebbe essere già tramontata, salvo ulteriori colpi di scena. Il perchè è presto detto: l’Inter dovrà affrontare l’ennesimo processo di ricostruzione, doloroso, votato un po’ al contenimento delle spese, e ciò non può certo scatenare l’entusiasmo del tecnico livornese. Che vuole  puntare a da subito alla vittoria. Cosa che, con il club nerazzurro, non sarebbe possibile prima di un paio di anni. Ne’ può essere sufficiente l’arrivo del fido Campagnaro alla corte del ‘biscione’, per fare pensare ad un Mazzarri come erede di Stramaccioni.

osvaldoBen altro tipo di squadra, invece, troverà l’attuale allenatore dei partenopei in quel di Roma, sponda giallorossa. Dove sono presenti, giusto per fare due nomi, Osvaldo e Lamela, calciatori che Mazzarri, quando ancora pensava di rimanere al Napoli, aveva messo in cima alla lista dei rinforzi chiesti a Del Laurentiis. Ma non solo. La Roma ha voglia di spendere, e bene, e soprattutto ha un’ossatura che al tecnico toscano scatena già entusiasmo. Elementi come Marquinhos, Pjanic e Florenzi, sono considerati basilari per un rilancio futuro. Potrebbe invece partire De Rossi che, pur senza toccare le quotazioni di un anno fa, partendo farebbe entrare nelle casse giallorosse 20 milioni di euro: soldi che andrebbero ad ingrossare il patrimonio da immettere sul mercato. Inoltre Mazzarri ha tutte le carte in regola per reggere l’impatto con una piazza calda come quella della Roma: meglio di così, cosa chiedere?

benitezE il Napoli, in tutto questo, come deve comportarsi? La situazione non è delle più semplici. Il nome di Guidolin era molto stuzzicante, ma il diretto interessato pare essersi già tirato fuori dai giochi. Pioli non suscita invece grande entusiasmo, e non sembra avere le carte in regola per poter disputare quello che, pur figlio del ridimensionamento, dovrebbe comunque essere un campionato di un certo livello. L’ultimo nome venuto fuori, in ordine temporale, è quello di Rafa Benitez. Cosa ne pensiamo? In tutta sincerità, siamo un po’ scettici, fermo restando che parliamo di un allenatore che ha vinto tanto. Ed ecco che Allegri diventerebbe soluzione ideale, purchè non gli si chieda la luna. C’è però un problema: negli ultimi periodi Allegri sembra aver risalito la china in casa Milan, vedendo aumentare le probabilità di riconferma. Perciò, dove virare? Domanda cui è difficilissimo trovar risposta: Mancini? Chissà…

  08:30 15.05.13
Condividi
article
58840
CalcioWeb
Mazzarri vada alla Roma: scelta ideale sotto ogni punto di vista
Sembra che, al massimo nelle prossime 48 ore, verrà annunciato l’addio di Walter Mazzarri al Napoli, ed il conseguente passaggio dello stesso alla Roma. Scelta giusta o sbagliata? Viriamo decisamente sulla prima ipotesi. Mazzarri, ovunque sia andato, ha fatti grandi cose: a Livorno, Reggio Calabria, nella Genova blucerchiata, a Napoli, l’allenatore toscano ha lasciato un
http://www.calcioweb.eu/2013/05/mazzarri-vada-alla-roma-scelta-ideale-sotto-ogni-punto-di-vista/58840/
2013-05-15 08:30:13
http://www.calcioweb.eu/wp-content/uploads/2013/05/mazzarri.jpg
allegri al napoli,allegri napoli,benitez al napoli,benitez napoli,guidolin al napoli,guidolin napoli,inter mazzarri,inter mercato,massimiliano allegri,mazzarri,mazzarri all'inter,mazzarri inter,mazzarri lascia napoli,mazzarri napoli,mazzarri roma,mazzarri va alla roma,mercato inter,mercato roma,napoli allegri,napoli guidoli,napoli mazzarri,napoli pioli,osvaldo napoli,pioli al napoli,rafa benitez,roma mazzarri,roma mercato,stefano pioli,Walter Mazzarri
Editoriali
Torna alla Home