Real Madrid matato in casa: all’Atletico derby e Coppa del Re

coppa del reL’Atletico Madrid ha vinto la Coppa del Re battendo nel derby cittadino i ‘cugini’ del Real dopo i tempi supplementari (1-1 il risultato dei primi 90′). I colchoneros spezzano cosi’ l’incantesimo: fino a questa sera erano arrivati a quota 25 le stracittadine senza vittoria e rendono piu’ amaro l’ormai sicuro addio del tecnico merengues Jose’ Mourinho. Il tecnico lusitano peraltro, espulso al 35′ della ripresa per proteste, si trasforma in una furia e al momento di uscire dal campo grida “è tutta colpa vostra“.

La partita è stata abbastanza strana: in un Santiago Bernabeu gremito, i blancos vanno avanti con Cristiano Ronaldo, che insacca con un colpo di testa al 14′. Ci pensa però Falcao a costruire il pareggio per l’Atletico, non segnando, stavolta, ma servendo al compagno d’attacco Diego Costa una palla d’oro, al 35′, che chiede solo di essere appoggiata in rete. E’ il Real a fare la partita, ma la fortuna si accanisce contro le ‘merengues’, che colpiscono ben tre pali.

Al 90′ il risultato non si chioda dal pareggio, e si finisce così ai supplementari, dove l’Atletico si rende protagonista di una inaspettata – a quel punto – impresa: l’orologio segna il minuto 98′ quando il difensore brasiliano Miranda stacca di testa e mette palla alle spalle di Diego Lopez, su azione di calcio d’angolo. Gli avversari risentono parecchio del goal subito, e non riescono più a sovvertire la situazione.

Nel finale, inoltre, Cristiano Ronaldo si fa cacciare per un fallo di reazione su Gabi, e ciò contribuisce a scaldare gli animi, con un accenno di rissa tra i componenti delle due panchine: vicinissimo al contatto Pepe e Simeone. Passano alcuni minuti, e Courtois, portiere dell’Atletico, viene colpito da un oggetto lanciato dagli spalti. Dopo un po’ il match riparte e si arriva al fischio finale, che suggella il trionfo della squadra allenata da Diego Pablo Simeone.

L’Atletico Madrid vince la Coppa del Re e torna a trionfare in un derby a distanza di 14 anni. Disfatta totale per il Real Madrid, che chiude la stagione senza aggiungere neppure un titolo alla bacheca. Finisce dunque nel peggior modo possibile la tormentata epopea madrilena di Mourinho che, peraltro, assieme a Cristiano Ronaldo decide di non presentarsi a ritirare la medaglia nel post partita. Un gesto inopportuno, che evidenzia come i due non abbiano gradito la sconfitta subita ad opera dei cugini.

  00:10 18.05.13
Condividi
article
59129
CalcioWeb
Real Madrid matato in casa: all’Atletico derby e Coppa del Re
L’Atletico Madrid ha vinto la Coppa del Re battendo nel derby cittadino i ‘cugini’ del Real dopo i tempi supplementari (1-1 il risultato dei primi 90′). I colchoneros spezzano cosi’ l’incantesimo: fino a questa sera erano arrivati a quota 25 le stracittadine senza vittoria e rendono piu’ amaro l’ormai sicuro addio del tecnico merengues Jose’
http://www.calcioweb.eu/2013/05/real-madrid-matato-in-casa-allatletico-derby-e-coppa-del-re/59129/
2013-05-18 00:10:39
http://www.calcioweb.eu/wp-content/uploads/2013/05/coppa-del-re.jpg
atletico madrid,atletico madrid coppa del re,atletico madrid real madrid,coppa del re atletico madrid,cristiano ronaldo,derby di madrid,diego pablo simeone,finale coppa del re,jose mourinho,Mourinho,mourinho coppa del re,mourinho medaglia,mourinho non ritira la medaglia,radamel falcao,real madrid,real madrid atletico madrid,simeone
Mondo
Torna alla Home