Romario, attacco frontale a Fifa, Pelè e Brasile!

romarioL’ex stella del Brasile, Romario ha lanciato dure critiche verso Pele’ e l’organizzazione del Mondiale di Brasile 2014, in un’intervista alla rivista tedesca “Sport Bild”. Romario ha respinto la proposta di Pele’ di utilizzare la squadra del Corinthians come base per la nazionale brasiliana che cerchera’ il titolo nel 2014 davanti al suo pubblico. “Il Corinthians come base per la Nazionale verdeoro? L’ho sentito ma dico no. C’e’ una frase che ripeto sempre: silenzio, Pele’ e’ un poeta, ma quando apre la bocca dice solo cavolate. E’ la persona del nostro paese che dice piu’ cose insensate sul calcio“, ha assicurato Romario.

Secondo l’ex calciatore brasiliano e’ possibile “con una buona preparazione battere l’Argentina, mentre nel caso di Spagna o Germania non lo vede tanto facile“. “Soprattutto la nazionale tedesca e’ attualmente una grande squadra con molti giocatori eccellenti. Mesut Ozil e’ uno di quelli che mi piacciono di piu’, come anche Mario Gomez“, ha aggiunto l’ex cannoniere, miglior giocatore del mondiale 1994 che ha inoltre duramente criticato lo sperpero di denaro che per organizzare il Mondiale 2014: “A Brasilia, Manaus, Cuiaba’ e Natal si costruiscono stadi di calcio che non saranno utilizzati da nessuna squadra dopo il campionato del mondo. Sfortunatamente, abbiamo tirato dalla finestra migliaia di milioni dei contribuenti. Questo mi irrita. Avremmo potuto investire questi soldi molto meglio in educazione e sanita‘”.

Il leggendario stadio Maracana’, a Rio de Janeiro, dove si giochera’ la finale del Mondiale 2014, e’ stato ristrutturato per la terza volta in 13 anni. “Lo stadio Maracana’ avrebbe dovuto cambiare tempo fa il suo nome. Non ha oramai niente a che vedere con il vecchio stadio. Il glamour e’ sparito e l’incantesimo e’ svanito. Lo stadio e’ completamente deformato. Non ho nessun voglia di andarci“, ha dichiarato Romario. Per l’ex attaccante l’unica cosa positiva del Mondiale e’ il grande numero di posti di lavoro che si creeranno nel paese intorno agli stadi di calcio e che potra’ incontrare il cancelliere tedesco, Angela Merkel. “E’ una grande tifosa di calcio. Se viene in Brasile mi piacerebbe conoscerla ed invitarla a mangiare“. Allo stesso tempo, l’ex calciatore brasiliano, ha segnalato che la corruzione dentro la Fifa e’ “molto grande“, e questo ha provocato che, alla fine, il paese che piu’ paga si porta a casa il campionato.

  15:00 01.05.13
Condividi
article
57840
CalcioWeb
Romario, attacco frontale a Fifa, Pelè e Brasile!
L’ex stella del Brasile, Romario ha lanciato dure critiche verso Pele’ e l’organizzazione del Mondiale di Brasile 2014, in un’intervista alla rivista tedesca “Sport Bild”. Romario ha respinto la proposta di Pele’ di utilizzare la squadra del Corinthians come base per la nazionale brasiliana che cerchera’ il titolo nel 2014 davanti al suo pubblico. “Il
http://www.calcioweb.eu/2013/05/romario-attacco-frontale-a-fifa-pele-e-brasile/57840/
2013-05-01 15:00:04
http://www.calcioweb.eu/wp-content/uploads/2012/11/romario.jpg
brasile 2014,brasile pelè,mondiali 2014,pelè brasile,pelè romario,romario,romario brasile,romario mondiali 2014,romario pelè
Mondo
Torna alla Home