Shock Mondiali 2014: Amnesty International denuncia abusi dei diritti umani

logo-mondiali-2014Le grandi opere infrastrutturali realizzate in Brasile in vista della Coppa del mondo di calcio del 2014 e delle Olimpiadi del 2016 hanno provocato casi di abuso e violazione dei diritti umani nei confronti di alcune comunita’ carenti locali. Lo sostiene Amnesty International nel suo rapporto annuale dedicato al Paese sudamericano. Secondo l’organizzazione internazionale, sono per esempio da condannare le ”rimozioni forzate” di alcuni residenti realizzate in aree dove sorgono i cantieri per i due grandi eventi sportivi dei prossimi anni. Amnesty cita in particolare la demolizione di circa 800 abitazioni nel Morro da Providencia, a Rio de Janeiro, per dar luogo ai lavori di rivitalizzazione della zona portuaria, che hanno costretto i residenti a trasferirsi altrove.

  17:41 23.05.13
Condividi
article
59635
CalcioWeb
Shock Mondiali 2014: Amnesty International denuncia abusi dei diritti umani
Le grandi opere infrastrutturali realizzate in Brasile in vista della Coppa del mondo di calcio del 2014 e delle Olimpiadi del 2016 hanno provocato casi di abuso e violazione dei diritti umani nei confronti di alcune comunita’ carenti locali. Lo sostiene Amnesty International nel suo rapporto annuale dedicato al Paese sudamericano. Secondo l’organizzazione internazionale, sono
http://www.calcioweb.eu/2013/05/shock-mondiali-2014-amnesty-international-denuncia-abusi-dei-diritti-umani/59635/
2013-05-23 17:41:47
http://www.calcioweb.eu/wp-content/uploads/2013/03/logo-mondiali-2014.jpeg
abusi Mondiali 2014,amnesty international Mondiali 2014,brasile,brasile Mondiali 2014,mondiali 2014,Mondiali 2014 abusi,Shock Mondiali 2014: Amnesty International denuncia abusi dei diritti umani
Mondiali Brasile 2014
Torna alla Home