Stramaccioni, esonero giusto ma ha pagato solo lui

stramaPrima si era avuto il dubbio, poi il dubbio era diventato sospetto, finchè il sospetto, ieri, è diventato realtà: Andrea Stramaccioni è stato sollevato dall’incarico di allenatore dell’Inter. A poco più di un anno dal giorno dell’insediamento (26 marzo 2012), il giovane tecnico romano è stato costretto a fare le valigie. Con grande delusione sua che, nei mesi passati, aveva palesato un entusiasmo non indifferente.

Abbiamo ancora negli occhi, ad esempio, la sua espressione negli istanti successivi alla vittoria dell’Inter in casa della Juventus: un’espressione piena di gioia ma anche rabbia allo stesso tempo. Pura illusione si è poi rivelato tutto ciò, visto il prosieguo. Un prosieguo fatto di numerosi infortuni, sconfitte, scelte sbagliate: insomma, un mix letale, per l’Inter ma, soprattutto, per il futuro dello stesso Stramaccioni.

Ma è stato giusto esonerarlo? E quante colpe ha lui nella disastrosa annata della compagine nerazzurra? Andiamo con ordine, trattasi di due domande strettamente collegate tra di loro ma non necessariamente di uguale risposta. Partiamo dalla seconda questione. Premessi tutti gli infortuni del caso, che hanno complicato, a dir poco, i piani dell’allenatore romano.

E però, nel corso della stagione, sono apparsi comunque evidenti tutti i limiti di un allenatore che, pur promettendo bene, si è dimostrato troppo acerbo per poter gestire il peso di una situazione, evidentemente, troppo più grande di lui. Ha perso chiaramente la bussola, Stramaccioni, il cui disco, ad un certo punto, si è troppo incantanto sulla sinfonia degli infortuni.

Mai che si sia concretamente assunto le proprie responsabilità, al massimo ha fatto qualche lieve ammissione di colpa, ma sempre con annessa solfa degli indisponibili di turno. Inoltre, che dire della campagna acquisti di cui lui è stato principale artefice nello scorso gennaio? Più che un mercato di riparazione, un mercato di distruzione.

Gli arrivi dei vari Schelotto, Kuzmanovic e Rocchi, sono stati richiesti espressamente dall’allenatore romano. Che utilità hanno avuto nel corso del campionato? Unica nota mezza positiva venuta dal calciomercato invernale è stata Kovacic, che però è stato impiegato poco e male. Inoltre le pecche caratteriali di Stramaccioni sono risaltate parecchio: non ha saputo reggere la tensione, il suo volto era sempre un concentrato di stress, sembrava continuamente sull’orlo di una crisi nervosa, come un ragazzetto troppo vispo ma altrettanto stizzito e forse anche un po’ presentuoso. Troppo, per poter tollerare oltre.

Ma sia chiaro, le responsabilità principali le hanno avute Moratti ed i dirigenti, incapaci, sin da inizio anno, di fornirgli una rosa all’altezza della situazione. Emblema perfetto di tutto è stata la vicenda Sneijder, gestita malissimo, con conseguenze devastanti anche per l’allenatore stesso.

E rieccoci al primo punto di domanda: è stato giusto esonerarlo? Sì, pare proprio di sì. Perchè Stramaccioni aveva oramai imboccato una sorta di punto di non ritorno, perchè pur avendo delle buone conoscenze tattiche non era ancora pronto per una panchina prestigiosa e dura come quella dell’Inter.

Perchè, in sostanza, se di solito l’appetito vien mangiando, a Stramaccioni la fame è passata completamente. Gli auguriamo buona fortuna per il futuro, ma Mazzarri è quanto di meglio potesse avere l’Inter per avviare una seria e concreta ricostruzione. Ferma restando una convinzione: a pagare sarebbe dovuto essere anche qualcun altro, vero Branca?

  09:30 25.05.13
Condividi
article
59763
CalcioWeb
Stramaccioni, esonero giusto ma ha pagato solo lui
Prima si era avuto il dubbio, poi il dubbio era diventato sospetto, finchè il sospetto, ieri, è diventato realtà: Andrea Stramaccioni è stato sollevato dall’incarico di allenatore dell’Inter. A poco più di un anno dal giorno dell’insediamento (26 marzo 2012), il giovane tecnico romano è stato costretto a fare le valigie. Con grande delusione sua
http://www.calcioweb.eu/2013/05/stramaccioni-esonero-giusto-ma-ha-pagato-solo-lui/59763/
2013-05-25 09:30:20
http://www.calcioweb.eu/wp-content/uploads/2013/05/strama.jpg
calciomercato inter,esonero stramaccioni,Inter,inter calciomercato,inter mercato,inter stramaccioni,mercato inter,stramaccioni esonerato,stramaccioni esonero,stramaccioni inter
Editoriali
Torna alla Home