Domani l’amichevole di lusso Brasile-Inghilterra per l’inaugurazione del nuovo Maracanà, dopo 2 anni di lavori

Brazil 2016 Bids Rio de Janeiro 2016Da duecentomila spettatori a 78.383. Sono numeri del calcio che cambia, arrivando a mutare volto perfino al Colosseo del calcio di una volta, quel Maracana’ ora notevolmente ‘ristretto’ e che in queste ore e’ un immenso cantiere in cui 8000 operai si alternano lavorando 24 ore al giorno ma che domani riapre ufficialmente con l’amichevole Brasile-Inghilterra, dopo il test ufficioso di fine aprile tra gli amici di Bebeto e quelli di Ronaldo Fenomeno. Stavolta, dopo due anni e mezzo, il Maracana’ riapre sul serio, con una partita che e’ un classica del calcio mondiale, fra le rappresentative di chi ha inventato questo sport e chi lo ha trasformato in arte. Ma non sara’ facile arrivare nello stadio carioca non piu’ immenso ma ora super moderno, senza tutti quei posti in piedi che per decenni erano stati una delle sue principali caratteristiche.
maracanà01Per arrivarci sara’ un percorso a ostacoli, visto che le autorita’ locali hanno deciso di chiudere fin dalle 10 di mattina tutte le principali strade di accesso all’impianto. Si potra’ arrivare solo in metro (a seconda del settore in cui si e’ diretti, ci sono 3 fermate dove poter scendere), e ogni automobile, taxi compresi, verra’ fermata a meta’ strada. Chi va a tifare, o a lavorare, si prepari a una lunga camminata, esperienza che verra’ ripetuta anche durante la Confederations Cup, visto che i provvedimenti annunciati oggi rimarranno in vigore. Intanto il Brasile ha svolto il suo primo allenamento nel nuovo Maracana’ rigorosamente a porte chiuse, a parte i 15 minuti finali. Sono stati abbastanza per capire che Scolari ha provato un attacco con Lucas al posto di Hulk e un centrocampo con Paulinho invece di Hernanes: sara’ quindi il giocatore che piace tanto a Moratti a fare coppia con Fernando, ‘nuovo Dunga’ seguito dal Napoli (ma lui proprio oggi ha detto di non saperne nulla).
maracanà00In attacco scontata la presenza di Neymar, mentre in porta Julio Cesar sembra aver vinto il ballottaggio con Jefferson del Botafogo, estremo difensore di colore che attende con ansia malcelata il Mondiale dell’anno prossimo in cui si e’ messo in testa di ”riscattare la memoria di Barbosa (il n.1 del 1950 ndr) e far vedere che il Brasile puo’ vincere la Coppa anche con un portiere nero”. Il difensore David Luiz non ne fa una questione di pelle, lui vuole ”vincere il Mondiale tra un anno per donare questa grande gioia al nostro popolo. Sento la mancanza del sole e della spiaggia, il Brasile e’ il migliore paese del mondo e a Londra (gioca nel Chelsea ndr) mi manca il nostro modo di intendere la vita”. Un ‘mood’ che quelli della nazionale inglese hanno fatto immediatamente loro in queste ore di presenza di Rio, tra un allenamento sulla spiaggia di Leme, una visita a una ‘favela’ e una puntatina al Corcovado, con Lampard e Walcott in posa in mezzo ai turisti. Vincere e’ bello, ma la vita non e’ solo il calcio e, anche se il Maracana’ riapre, trattasi pur sempre di un’amichevole.

  22:26 01.06.13
Condividi
article
60416
CalcioWeb
Domani l’amichevole di lusso Brasile-Inghilterra per l’inaugurazione del nuovo Maracanà, dopo 2 anni di lavori
Da duecentomila spettatori a 78.383. Sono numeri del calcio che cambia, arrivando a mutare volto perfino al Colosseo del calcio di una volta, quel Maracana’ ora notevolmente ‘ristretto’ e che in queste ore e’ un immenso cantiere in cui 8000 operai si alternano lavorando 24 ore al giorno ma che domani riapre ufficialmente con l’amichevole
http://www.calcioweb.eu/2013/06/domani-lamichevole-di-lusso-brasile-inghilterra-per-linaugurazione-del-nuovo-maracana-dopo-2-anni-di-lavori/60416/
2013-06-01 22:26:20
http://www.calcioweb.eu/wp-content/uploads/2013/06/maracanà.jpg
maracanà,Maracanà nuovo,nuovo maracanà
Mondiali Brasile 2014
Torna alla Home