Arsenal, Wilshere si difende: “Non sono un fumatore”

wilshereJack Wilshere promette ad Arsene Wenger che non fumerà più. Il manager dell’Arsenal si era imbufalito dopo che il giovane centrocampista era stato beccato con una sigaretta in bocca all’esterno di un locale notturno di Londra nelle ore successive alla vittoria in Champions League contro il Napoli. Dopo averlo rimbrottato pubblicamente, il tecnico francese ha fatto lo stesso incontrandolo faccia a faccia. Intervistato dal sito ufficiale dell’Arsenal, il 21enne ha ammesso: ”Ho fatto un errore. I calciatori commettono degli errori. Io non sono un fumatore. Ho parlato con il mister, lui mi ha chiesto cosa fosse successo e io glielo ho spiegato e abbiamo risolto la questione”. Del resto, Wilshere, era già rientrato nelle grazie di Wenger realizzando sabato la rete che ha permesso ai londinesi di pareggiarecon il West Bromwich Albion. ”Wenger mi ha messo in squadra e spero di avere ripagato la sua fiducia. Io non sono un fumatore e quindi penso che sarà l’ultima”,

  16:21 07.10.13
Condividi
article
70806
CalcioWeb
Arsenal, Wilshere si difende: “Non sono un fumatore”
Jack Wilshere promette ad Arsene Wenger che non fumerà più. Il manager dell’Arsenal si era imbufalito dopo che il giovane centrocampista era stato beccato con una sigaretta in bocca all’esterno di un locale notturno di Londra nelle ore successive alla vittoria in Champions League contro il Napoli. Dopo averlo rimbrottato pubblicamente, il tecnico francese ha
http://www.calcioweb.eu/2013/10/arsenal-wilshere-si-difende-non-sono-un-fumatore/70806/
2013-10-07 16:21:55
http://www.calcioweb.eu/wp-content/uploads/2013/10/wilshere.jpg
jack wilshere arsenal,wilshere sigaretta,wilshere wenger arsenal
Mondo
Torna alla Home