Brasile, ex calciatore ucciso e decapitato a Rio de Janeiro

rio de janieroIl 35enne Joao Rodrigo Silva Santos,  ex attaccante brasiliano con un passato in Seconda Divisione, è stato assassinato a Rio de Janeiro. Dopo l’omicidio gli è stata tagliata la testa, poi abbandonata all’interno di uno zaino lasciato dinanzi all’ingresso dell’abitazione in cui risiedeva insieme alla moglie, agente della Polizia militare.  Il delitto si è consumato nel quartiere di Realengo. Gli inquirenti ritengono che il grave fatto di sangue possa essere legato all’uccisione di sette persone avvenuta cinque giorni fa a breve distanza dal luogo in cui è stato ammazzato Silva Santos.

  19:13 29.10.13
Condividi
article
72988
CalcioWeb
Brasile, ex calciatore ucciso e decapitato a Rio de Janeiro
Il 35enne Joao Rodrigo Silva Santos,  ex attaccante brasiliano con un passato in Seconda Divisione, è stato assassinato a Rio de Janeiro. Dopo l’omicidio gli è stata tagliata la testa, poi abbandonata all’interno di uno zaino lasciato dinanzi all’ingresso dell’abitazione in cui risiedeva insieme alla moglie, agente della Polizia militare.  Il delitto si è consumato
http://www.calcioweb.eu/2013/10/brasile-ex-calciatore-ucciso-e-decapitato-a-rio-de-janeiro/72988/
2013-10-29 19:13:15
http://www.calcioweb.eu/wp-content/uploads/2013/10/rio-de-janiero.jpg
joao rodrigo silva santos,rio de janeiro,ucciso ex calciatore brasiliano
Mondo
Torna alla Home