Brasile, ex calciatore ucciso e decapitato brutalmente

federazione brasilianaUn ex calciatore brasiliano è stato ucciso e decapitato a Rio de Janeiro. Joao Rodrigo Silva Santos, 35enne ex attaccante di seconda divisione, è stato brutalmente assassinato nel quartiere di Realengo. La testa di Silva Santos è stata abbandonata in uno zaino davanti alla casa dove la vittima viveva con la moglie, agente della polizia militare. Gli investigatori non escludono che l’omicidio sia collegato ad un altro episodio di cronaca nera avvenuto recentemente nel quartiere, dove giovedì scorso sono rimaste uccise 7 persone.

  10:58 30.10.13
Condividi
article
73020
CalcioWeb
Brasile, ex calciatore ucciso e decapitato brutalmente
Un ex calciatore brasiliano è stato ucciso e decapitato a Rio de Janeiro. Joao Rodrigo Silva Santos, 35enne ex attaccante di seconda divisione, è stato brutalmente assassinato nel quartiere di Realengo. La testa di Silva Santos è stata abbandonata in uno zaino davanti alla casa dove la vittima viveva con la moglie, agente della polizia
http://www.calcioweb.eu/2013/10/brasile-ex-calciatore-ucciso-e-decapitato-brutalmente/73020/
2013-10-30 10:58:30
http://www.calcioweb.eu/wp-content/uploads/2012/11/federazione-brasiliana.png
Mondo
Torna alla Home