Contrattacco Conte: “Sulla Juve solo barzellette, diamo fastidio ai nemici”

conteDomani sera andrà in onda il big match tra Juventus e Milan e, per l’occasione, ha parlato in conferenza stampa Antonio Conte. Conte che si è soffermato sul momento vissuto dalla sua squadra: “Leggo critiche ovunque, mi viene da ridere, per me sono delle barzellette. Sembra che abbiamo perso tre partite di fila, ed invece abbiamo ottenuto cinque vittorie ed un pareggio, peraltro contro l’Inter, candidata allo scudetto. Io ad inizio stagione avevo avvisato che sarebbe stato tutto più difficile, avevo fatto un discorso in cui avevo preventivato anche questo tipo di situazione. Il problema è che la Juventus che vince dà fastidio, la Juventus che potrebbe portare a casa il terzo scudetto consecutivo creerebbe problemi a molti. Io ricordo bene il primo mese della stagione scorsa, giocammo male e facemmo risultati in partite che avremmo dovuto perdere. Penso a quelle giocate con Genoa e Siena, vinte fortunatamente. Ma questo è il nemico, ci vogliono destabilizzare, vogliono destabilizzare l’ambiente. Tutto prevedibile comunque. Siamo la squadra che in Europa ha tirato più volte verso la porta avversaria, però abbiamo ottenuto solo due pareggi, e in campionato abbiamo subito meno tiri di tutti eppure di goal ne abbiamo inccasati cinque. Sono statistiche importanti, che hanno anche qualcosa di positivo, purtroppo abbiamo commesso qualche errore individuale di troppo e fa parte del gioco, io che ho fatto anche il calciatore so che sono cose che capitano. Ma l’importante è parlare di Juve in crisi, il nemico si nasconde dappertutto, lo sappiamo“.

Dopo lo sfogo Conte ha affrontato l’argomento Milan: “Sarà una grande partita e non ho certo bisogno di toccare corde particolari per motivare i miei ragazzi. Il Milan è una grande squadra, negli ultimi due anni credo che, se non ci fosse stata la Juve, avrebbero vinto loro il campionato. Dovremo fare attenzione, sicuramente. Allegri ha detto di non capire le critiche alla Juventus? Probabilmente avrà visto la partita con il Galatasaray, e questo si ricollega al discorso fatto prima. Allenatori e giocatori guardano le partite in un determinato modo, considerano esclusivamente l’aspetto tecnico e vedono come si sono comportate le varie squadre. Il giornalista invece valuta se vi sia possibilità di trovare un argomento che possa creare discussione ed interesse tra i tifosi. Io capisco tutte le situazioni, ma ci vuole anche un minimo di equilibrio. Matri? Grande giocatore e bravissimo ragazzo, gli auguro il meglio ma spero che non segni proprio contro di noi. Lichtsteiner? E’ indisponibile, non giocherà. La formazione? Ormai mi rendo conto che Vinovo è praticamente aperta. Mi auguro che all’informatore venga una paresi, non a vita, una cosa solo transitoria, visto che si tratta di una partita importante“.

  15:32 05.10.13
Condividi
article
70597
CalcioWeb
Contrattacco Conte: “Sulla Juve solo barzellette, diamo fastidio ai nemici”
Domani sera andrà in onda il big match tra Juventus e Milan e, per l’occasione, ha parlato in conferenza stampa Antonio Conte. Conte che si è soffermato sul momento vissuto dalla sua squadra: “Leggo critiche ovunque, mi viene da ridere, per me sono delle barzellette. Sembra che abbiamo perso tre partite di fila, ed invece
http://www.calcioweb.eu/2013/10/contrattacco-conte-sulla-juve-solo-barzellette-diamo-fastidio-ai-nemici/70597/
2013-10-05 15:32:36
http://www.calcioweb.eu/wp-content/uploads/2013/10/conte1.jpg
antonio conte,conferenza stampa conte,Conte,Juve,juve-milan,Juventus,matri,Milan,milan juve
Juventus
Torna alla Home