Dal Bayern muscolare al Bayern ‘elegance’: che bravo Pep!

Pep Guardiola conducts first training session at Bayern Munich - videoC’è un risultato, tra le partite di ieri sera, che merita grossa considerazione: il riferimento è alla vittoria conquistata dal Bayern Monaco in casa del Manchester City per 3 a 1. Ma non è tanto la vittoria in sè, su quello che comunque rimane uno dei campi più ostici d’Europa, a destare meraviglia, quanto la prestazione superlativa dei bavaresi. Torniamo per un attimo al maggio scorso, quando il Bayern Monaco annunciò la separazione da Jupp Heynckes per puntare su Pep Guardiola, profeta del Barcellona, forse, più forte di sempre.

La perplessità aveva pervaso in molti, anche tra i tifosi bavaresi: via un un tecnico che, basandosi su un gioco molto fisico e pragmatico, aveva vinto tutto quel che c’era da vincere, Bundesliga, Coppa di Germania e Champions League, e dentro colui che rappresentava una sfida affascinante ma senza alcuna certezza. Insomma, il coefficiente di difficoltà dell’impresa del tecnico spagnolo era (è) altissimo: va bene che il Bayern rimaneva una signora squadra, ma cercare di dare nuova linfa a chi aveva vinto tutto, peraltro col timore che in pochi avessero gradito l’addio del mentore Heynckes, era alto.

In molti aspettavano Guardiola al varco, pronti a fustigarlo in caso di fallimento. Ed invece, ad un mese e mezzo dall’inizio della stagione in Germania, eccoci qua a meraviglia provare, a vedere una squadra rigenerata, che non ha mollato di un centimetro e che sta continuando da dove aveva smesso: vincere e convincere. Ma dov’è stata la bravura di Guardiola? E’ stata nel fornire ai giocatori nuove motivazioni, nel non farli cadere nella trappola dell’appagamento, nel fornire loro una nuova sfida: vincere con il bel gioco. Siamo ancora ad ottobre e dare giudizi definitivi, sia in positivo che in negativo, sarebbe sbagliato: ma questo Bayern Monaco sta iniziando a carburare e l’impressione, netta, è che non sia ancora al top. Dai muscoli ruvidi di Jupp ai muscoli eleganti di Pep: il passo non è poi tanto breve, ma il risultato è tremendamente apprezzabile. Applausi.

  13:18 03.10.13
Condividi
article
70341
CalcioWeb
Dal Bayern muscolare al Bayern ‘elegance’: che bravo Pep!
C’è un risultato, tra le partite di ieri sera, che merita grossa considerazione: il riferimento è alla vittoria conquistata dal Bayern Monaco in casa del Manchester City per 3 a 1. Ma non è tanto la vittoria in sè, su quello che comunque rimane uno dei campi più ostici d’Europa, a destare meraviglia, quanto la
http://www.calcioweb.eu/2013/10/dal-bayern-muscolare-al-bayern-elegance-che-bravo-pep/70341/
2013-10-03 13:18:32
http://www.calcioweb.eu/wp-content/uploads/2013/10/guardiola.jpg
Bayern Monaco,GUardiola,Heynckes,jupp heynckes,Pep Guardiola
Champions League
Torna alla Home