Il Cagliari sbotta: “Basta giocare a Trieste!”

contiDaniele Conti, Capitano del Cagliari, è sbottato a nome di tutta la squadra: “Ci siamo stancati di giocare a Trieste, da due anni siamo costretti a giocare sempre in trasferta e senza i nostri tifosi è dura. La società ci aveva promesso uno stadio, ma al momento nulla si è mosso, non so per colpa di chi e non mi interessa. Io so solo che vogliamo tornare a giocare a Cagliari”. Il leader della squadra di Diego Lopez chiede con forza di rientrare al Sant’Elia dopo due anni di esilio a Trieste. Una situazione creatasi dopo che sono stati dichiarati inagibili  l’Is Arenas di Quartu Sant’Elena e lo storico impianto sportivo del capoluogo sardo. “Abbiamo giocato tre partite in una settimana, trascorrendo più tempo in aereo che a casa” – rimarca Conti. “Dopo tante chiacchiere, è il momento di passare ai fatti concreti: le parole se le porta via il vento. Abbiamo bisogno di lanciare un segnale forte. Fare sciopero? Ne parlerò con i compagni, ma fosse per me lo farei. Io – rivendica il Capitano rossoblù – ho firmato per il Cagliari e ho diritto di giocare a Cagliari”.

  20:11 01.10.13
Condividi
article
70139
CalcioWeb
Il Cagliari sbotta: “Basta giocare a Trieste!”
Daniele Conti, Capitano del Cagliari, è sbottato a nome di tutta la squadra: “Ci siamo stancati di giocare a Trieste, da due anni siamo costretti a giocare sempre in trasferta e senza i nostri tifosi è dura. La società ci aveva promesso uno stadio, ma al momento nulla si è mosso, non so per colpa
http://www.calcioweb.eu/2013/10/il-cagliari-sbotta-basta-giocare-a-trieste/70139/
2013-10-01 20:11:15
http://www.calcioweb.eu/wp-content/uploads/2013/02/conti.jpg
cagliari a trieste,daniele conti capitano cagliari,stadio sant'elia cagliari
Cagliari
Torna alla Home