Il ds Pradè esaltato dopo la super rimonta sulla Juve: “Fiorentina senza limiti!”

assemblea Lega nazionale professionisti serie ADaniele Pradè, direttore sportivo della Fiorentina, è intervenuto stamane nel corso della trasmissione “Radio anch’io lo sport” per commentare l’impresa compiuta dai viola che domenica pomeriggio, sotto di due gol alla fine del primo tempo, hanno schiantato nella ripresa la Juventus con quattro reti in un pomeriggio da incubo per i Campioni d’Italia. “È stata una partita equilibrata dove un episodio, quello del rigore, ha cambiato tutto”. Il dirigente gigliato ha voluto sottolineare le qualità di Rossi e compagni, superiori a suo dire alle responsabilità addebitabili agli imbambolati uomini di Conte: “Più che le difficoltà della Juve ci sono i grandi meriti della Fiorentina. È stata una bellissima emozione che condividiamo con tutti i tifosi a cui va un un encomio. È stata una grande festa, era il primo esame vero senza barriere”. “La Fiorentina – ha ricordato Pradè – finora aveva perso solo una partita, noi siamo contenti, la squadra è stata costruita per divertire e far bene. Quello che dobbiamo migliorare è la mentalità vincente, noi, come la famiglia Della Valle, non ci poniamo limiti”. “Da Roma – ha affermato con orgoglio – sono arrivati centinai di messaggi dei tifosi giallorossi a me, Montella, Pizarro e Aquilani”. E’ una soddisfazione per lui che in passato è stato un importante tassello dell’organigramma giallorosso: La Roma – è il suo giudizio sulla capolista –  è una squadra molto forte, ora per la Roma l’importante è riuscire ad abbassare i toni. Garcia ha fatto un gran lavoro e complimenti poi ai dirigenti che hanno formato una squadra pronta per la vittoria”. Tornando alle vicende della Fiorentina, il direttore sportivo viola ha voluto rendere merito alla prova maiuscola regalata da Giuseppe Rossi: “Giuseppe Rossi è per noi un grande orgoglio, per noi non è neanche al 70% ed è già determinante. A livello fisico è ancora un po’ indietro”. Quanto a Montella, così si è espresso il dirigente gigliato: È un predestinato, è un allenatore forte che ha bisogno anche lui di esperienza, ci crediamo fortemente, il suo presente è la Fiorentina , il suo futuro è la Fiorentina”. Massima fiducia da parte della società nelle doti e nelle potenzialità del portiere della Fiorentina “Crediamo fortemente nelle qualità di Neto che può diventare il portiere nella nazionale del Brasile”. Infine un accenno al recupero di Mario Gomez, reduce da un grave infortunio: “Sta procedendo molto bene, non dobbiamo forzare le situazioni perché sarebbe dannoso”.

  09:57 21.10.13
Condividi
article
72141
CalcioWeb
Il ds Pradè esaltato dopo la super rimonta sulla Juve: “Fiorentina senza limiti!”
Daniele Pradè, direttore sportivo della Fiorentina, è intervenuto stamane nel corso della trasmissione “Radio anch’io lo sport” per commentare l’impresa compiuta dai viola che domenica pomeriggio, sotto di due gol alla fine del primo tempo, hanno schiantato nella ripresa la Juventus con quattro reti in un pomeriggio da incubo per i Campioni d’Italia. “È stata
http://www.calcioweb.eu/2013/10/il-ds-prade-esaltato-dopo-la-super-rimonta-sulla-juve-fiorentina-senza-limiti/72141/
2013-10-21 09:57:00
http://www.calcioweb.eu/wp-content/uploads/2013/01/Pradè.jpg
daniele pradè direttore sportivo fiorentina,fiorentina juventus,intervista pradè radio anch'io lo sport,news fiorentina,notizie fiorentina,pradè su giuseppe rossi,pradè su mario gomez,pradè su montella,pradè su neto,pradè sulla roma,rimonta fiorentina
Fiorentina
Torna alla Home