Il FARE afferma: “La Lazio ha la reputazione di club fascista”

lazioIl sito Biancocelesti.org ha intervistato oggi la direttrice esecutiva del Fare (Football against racism in Europe). La signora Piara Powar ha espresso il proprio pensiero sulla società laziale, e sopratutto sulla gara contro il Legia Varsavia, tanto discussa.”In Italia c’è bisogno di un dibattito su una nuova prospettiva e su temi come multiculturalismo e integrazione – ha spiegato Powar -. La situazione al di fuori dello stadio spesso influisce molto, ma so che gli stadi italiani, molti dei quali sono di proprietà municipale, non hanno molte comodità e quindi non vanno incontro alle esigenze dei tifosi. Penso che il problema della Lazio, al momento, sia che in Europa si è fatta una reputazione di società che viene associata alla destra. Ci sono stati dei precedenti, come quello di Di Canio, e poi gli avvenimenti della stagione passata, per esempio: alcuni tifosi laziali contro il Tottenham hanno compiuto atti di antisemitismo a Londra, oppure il famoso blitz di Campo de’ Fiori che ha avuto conseguenze quasi mortali, anche se conosco la discussione relativa al gruppetto… Ma io non penso che tutti quelli che vanno allo stadio Olimpico quando gioca la Lazio siano fascisti oppure credano in certe ideologie. La chiusura contro l’Apollon Limassol non è stata decisa da FARE Network: non abbiamo il potere di farlo. Abbiamo un progetto di collaborazione con l’UEFA: mandiamo osservatori molto preparati a monitorare le partite. I nostri osservatori conoscono le squadre che vanno a vedere, la cultura calcistica e la lingua del Paese, ma capiscono anche gli aspetti positivi. Nulla è lasciato al caso. Durante la partita contro il Legia Varsavia i tifosi ospiti hanno esposto uno striscione con l’apologia dell’assassino di Chris Hani che era al fianco di Nelson Mandela (Janus Jacub Waluz, un immigrato polacco in Sud Africa, ndr). Anche la presenza di questo striscione è stata riportata all’UEFA, quindi la questione non è mai limitata ad un solo club”.

  16:43 15.10.13
Condividi
article
71600
CalcioWeb
Il FARE afferma: “La Lazio ha la reputazione di club fascista”
Il sito Biancocelesti.org ha intervistato oggi la direttrice esecutiva del Fare (Football against racism in Europe). La signora Piara Powar ha espresso il proprio pensiero sulla società laziale, e sopratutto sulla gara contro il Legia Varsavia, tanto discussa.”In Italia c’è bisogno di un dibattito su una nuova prospettiva e su temi come multiculturalismo e integrazione –
http://www.calcioweb.eu/2013/10/il-fare-afferma-la-lazio-ha-la-reputazione-di-club-fascista/71600/
2013-10-15 16:43:12
http://www.calcioweb.eu/wp-content/uploads/2013/08/lazio2.jpg
Lazio,Lazio curva,Lazio fare,Lazio fascismo,Lazio squalifica campo,lazio-legia varsavia
Lazio
Torna alla Home