La panchina ha esasperato Casillas: “Real Madrid, ti lascio”

casillasIker Casillas non ne può più di essere relegato in panchina. Il 32enne portiere del Real Madrid, messo ai margini da Mourinho fino al giugno scorso e da Ancelotti in questa stagione, ha perso il ruolo di titolare intoccabile. Gli è stato preferito Diego Lopez, una condizione difficilmente accettabile dalla bandiera della Casa Blanca. “Ho scelto di far parte di questa squadra per molto tempo, ma se la situazione non cambia nel giro di tre mesi alla stessa domanda potrei rispondere che sono pronto ad andarmene”, è diretto e non usa giri di parole per avvertire le Merengues che la sua permanenza nella Capitale spagnola è in seria discussione. Mancano ormai otto mesi ai Mondiali in Brasile e Casillas vuole esserne protagonista. Per farlo ha la necessità di un impiego costante, che il Real Madrid non gli garantisce. In virtù di questa considerazione, è disponibile ad abbandonare la sola squadra  in cui ha militato nella Liga, fin da quando era diciottenne.

  21:13 17.10.13
Condividi
article
71850
CalcioWeb
La panchina ha esasperato Casillas: “Real Madrid, ti lascio”
Iker Casillas non ne può più di essere relegato in panchina. Il 32enne portiere del Real Madrid, messo ai margini da Mourinho fino al giugno scorso e da Ancelotti in questa stagione, ha perso il ruolo di titolare intoccabile. Gli è stato preferito Diego Lopez, una condizione difficilmente accettabile dalla bandiera della Casa Blanca. “Ho
http://www.calcioweb.eu/2013/10/la-panchina-ha-esasperato-casillas-real-madrid-ti-lascio/71850/
2013-10-17 21:13:42
http://www.calcioweb.eu/wp-content/uploads/2013/03/casillas1.jpg
iker casillas real madrid
Articoli redazione CalcioWeb
Torna alla Home