La Russia ha vietato l’ingresso nel Paese a un dirigente della Fifa

fifa_logoLa Russia ha impedito a Michael Garcia, responsabile della Commissione etica della Fifa, di fare ingresso nel Paese. Il dirigente del massimo organismo calcistico internazionale è entrato a far parte della lista nera in quanto cinque anni fa, quando ricopriva l’incarico di Procuratore nel distretto meridionale di New York, ha accusato Viktor Bout, commerciante d’armi a cui sono stati inflitti  negli Stati Uniti  25 anni di reclusione. Sulla base di quanto sostiene la Russia,  il verdetto emesso lo scorso anno dal Tribunale di Manhattan a carico di Bout dal tribunale oltre anon essere gusto si è fondato su “prove dubbie”. Garcia si sarebbe dovuto recare in Russia in quanto si tratta del Paese che ospiterà la Coppa del Mondo nel 2018.

  18:03 04.10.13
Condividi
article
70527
CalcioWeb
La Russia ha vietato l’ingresso nel Paese a un dirigente della Fifa
La Russia ha impedito a Michael Garcia, responsabile della Commissione etica della Fifa, di fare ingresso nel Paese. Il dirigente del massimo organismo calcistico internazionale è entrato a far parte della lista nera in quanto cinque anni fa, quando ricopriva l’incarico di Procuratore nel distretto meridionale di New York, ha accusato Viktor Bout, commerciante d’armi
http://www.calcioweb.eu/2013/10/la-russia-ha-vietato-lingresso-nel-paese-a-un-dirigente-della-fifa/70527/
2013-10-04 18:03:26
http://www.calcioweb.eu/wp-content/uploads/2012/08/fifa_logo.png
michale garcia capo commissione etica fifa,russia vieta ingresso a dirigente fifa,victor bout commerciante d'armi
Mondo
Torna alla Home