Mandorlini è in estasi: “Ho una squadra straordinaria, ma piedi per terra”

Padova-Verona serie BAndrea Mandorlini ha commentato ai microfoni di ‘Rai Sport’ la bellissima vittoria ottenuta dal Verona ai danni del Bologna, partendo però dallo spiacevole episodio legato agli scontri fuori dal Renato Dall’Ara: “Non se ne può più, non è calcio questo e forse sarebbe meglio dedicarsi solo a quello giocato. Da calciatore non avevo visto mai niente del genere, ed ora si verificano questo tipo di situazioni. Se mi avessero detto che avrei avuto 13 punti dopo 7 giornate avrei firmato subito. Sono molto contento e non credevo che avremmo avuto un simile rendimento, ma è ciò che si meritano la squadra, la società e i tifosi. Iturbe? E’ un ragazzo di grandissima prospettiva ed enormi qualità, ha giocato anche con River Plate e Porto. Credo che qui da noi trovi il palcoscenico giusto per mettersi in mostra, noi siamo contenti di lui. Noi come l’Udinese degli anni passati? Parliamo di un riferimento importante del nostro calcio, sarebbe dunque bello ma dobbiamo stare con i piedi per terra. Toni? Oggi è stato un pochino egoista“.

  18:07 06.10.13
Condividi
article
70698
CalcioWeb
Mandorlini è in estasi: “Ho una squadra straordinaria, ma piedi per terra”
Andrea Mandorlini ha commentato ai microfoni di ‘Rai Sport’ la bellissima vittoria ottenuta dal Verona ai danni del Bologna, partendo però dallo spiacevole episodio legato agli scontri fuori dal Renato Dall’Ara: “Non se ne può più, non è calcio questo e forse sarebbe meglio dedicarsi solo a quello giocato. Da calciatore non avevo visto mai
http://www.calcioweb.eu/2013/10/mandorlini-e-in-estasi-ho-una-squadra-straordinaria-ma-piedi-per-terra/70698/
2013-10-06 18:07:12
http://www.calcioweb.eu/wp-content/uploads/2013/10/mandorlini.jpg
andrea mandorlini,bologna,hellas Verona,Mandorlini,verona
Bologna
Torna alla Home